Toyota lancia l’auto col pneumatico senza aria

La Toyota sta valutando la possibilità di utilizzare pneumatici di nuova concezione per i propri veicoli elettrici

Mobilità alternativa è il leit motive dell’utimo salone di Tokyo e anche Toyota non si è tirata indietro in questa corsa presentando la Fine-Comfort Ride, concept ad alimentazione fuel cell: il suo motore a emissioni zero è quindi alimentato dall’elettricità generata dalla reazione chimica fra idrogeno e ossigeno, che produce vapore acqueo di scarto.

Si tratta di una vettura del futuro con i motori elettrici incorporati nelle ruote (come sui treni super veloci giapponesi). Questi pneumatici sono senza aria e prevedono l’applicazione di una banda gommata su un supporto di plastica e alluminio che, a sua volta, contiene il motore elettrico. Su Quattrouote.it si legge che la Sumitomo Rubber, impegnata nello sviluppo dei pneumatici Airless, conta di poter commercializzare i primi esemplari già entro il 2020.

L’abitacolo della Fine-Comfort Ride, ha una configurazione completamente modulabile: i sedili, con tanto di poggiapiedi, scorrono e si possono girar e si accede agli interni attraverso una grande porta scorrevole.

I cristalli laterali diventano dei display, la plancia è composta da uno schermo di grandi dimensioni e un altro display è posizionato al centro del volante il cui piantone si ripiega all’interno della plancia. Il che fa pensare ad un alto livello di guida autonoma.

MOTORI Toyota lancia l’auto col pneumatico senza aria