Test Mitsubishi Outlander PHEV, SUV quasi elettrico. Foto-pagella

Il sistema ibrido Mitsubishi ha due motori elettrici e il benzina che si accende solo quando serve

Provare la Mitsubishi Outlander PHEV (Plug-in Hybrid Electric Vehicle) significa confrontarsi con alcuni must della casa: il SUV adatto anche al fuoristrada, la trazione integrale usata anche nei rally. E la tecnologia ibrida, sviluppata però in un modo personale. La Outlander all’esterno è moderna, ma senza particolari slanci; le misure sono quelle di un SUV medio, con 4,665 metri di lunghezza. Le batterie agli ioni di litio sotto il pavimento non portano via troppo spazio: il sedile posteriore è più alto di 45 mm, il bagagliaio passa da 477 a 463 litri, ma le rinunce sono poche.

Un po’ alto invece il peso, che con 1.810 kg è superiore di 275 kg  rispetto alla diesel, però con baricentro più basso e ripartizione quasi simmetrica delle masse. In plancia c’è l’indicatore di potenza al posto del contagiri e un joystick per cambiare. La curiosità di guidare l’Outlander è tanta: per il 95% del tempo, infatti, il sistema ibrido funziona solo mediante due motori elettrici, uno anteriore, uno posteriore, mentre il motore a benzina 2 litri per niente spremuto (121 CV) serve per ricaricare le batterie sotto i 120 km/h, mentre fornisce spinta a velocità superiori o quando serve.

Si può fare il pieno di energia elettrica a casa, da 5 ore a 30 minuti a seconda del tipo di contratto e di carica. Solo con l’elettrico, si potrebbero percorrere 52 km -il nostro computer ne indicava però 33. Su strada, un po’ di beccheggio e rollio, ma le curve sono affrontate senza problemi, grazie alla logica della trazione integrale.

Con il tasto Charge si carica la batteria per l’80% in soli 40 minuti, con circa 3 litri di benzina, mentre il tasto Save permette di risparmiare energia per chiudere il viaggio solo in elettrico, ad esempio in un centro urbano. A fine prova, il computer fa registrare un ottimo 5,4 l/100 km, inferiore ai 5,8 dichiarati nell’uso misto. Il costo di tanta tecnologia, che, con 8000 unità vendute in soli 4 mesi, fa impazzire i giapponesi? Tra 45.000 e 50.000 euro, compresi i sistemi di assistenza alla guida con radar e telecamere.

(a cura di OmniAuto.it)
 


 

Fonte: Ufficio Stampa

MOTORI Test Mitsubishi Outlander PHEV, SUV quasi elettrico. Foto-pagella