Tesla è il produttore di auto che vale di più al mondo

Cambio al vertice, a valere di più al mondo c’è un nuovo produttore americano

Nell’industria automobilistica c’è un nuovo “numero uno”, infatti Tesla ha da poco superato la concorrenza di Toyota, diventando, in appena dieci anni (il 29 giugno del 2010 veniva quotata per la prima volta alla borsa di Wall Street), la Casa automobilistica con il maggior valore a livello mondiale.

Tesla, fondata nel 2003 a San Carlos, California, da Martin Eberhard e Marc Tarpenning e consacrata dal visionario Elon Musk, arriva oggi, stando ai dati pubblicati dall’agenzia Bloomberg, al vertice come nuovo marchio automobilistico con più valore di mercato al mondo. Grazie ad un guadagno attuale che supera i 3 punti percentuali e con una capitalizzazione di mercato che tocca i 207.2 miliardi di dollari, viene superata Toyota, fino ad oggi numero uno mondiale in questa speciale classifica. Il colosso giapponese, fondato da Kiichiro Toyoda nel 1933, deve accontentarsi della seconda postazione, con un valore totale fermo a 201.9 miliardi.

Per la Casa californiana, una crescita sempre continua negli anni, provata anche dal fatto che, neanche un mese fa, Tesla è entrata a far parte delle poche aziende al mondo con azioni che hanno, ciascuna, un valore di mille dollari (per la precisione 1.120). Rispetto all’esordio a Wall Street, una crescita del 5.100%, che non sembra conoscere freni, come riportato dalla famosa rivista Forbes.

Nonostante il mercato auto al ribasso nell’ultimo anno e una produzione di macchine elettriche Tesla che non supera le 500.000 vetture annue, la creatura di Musk continua a collezionare numeri positivi dal punto di vista degli utili e promette di crescere, a dispetto del momento storico legato al Coronavirus, nel quale ci si attende che le vendite di auto a livello globale crollino del 15%.

A chi va il merito? Ci si potrebbe chiedere. Probabilmente la risposta va ricercata nella persona di Elon Musk, istrionico CEO dell’azienda made in USA, capace di intuire in anticipo, rispetto alla maggior parte dei concorrenti, le nuove possibilità portate dal mercato. Il manager è attivo in svariati campi, come ad esempio quello dei veicoli spaziali e dei satelliti, con la sua azienda SpaceX che, proprio poche settimane fa, ha fatto decollare 57 satelliti della costellazione Starlink, creata ad-hoc dalla stessa azienda di Musk, con l’idea di portare la connessione Internet ad alta velocità in ogni parte della Terra.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Tesla è il produttore di auto che vale di più al mondo