Tesla, numeri impressionanti

Il successo della Casa di Palo Alto continua senza sosta, Elon Musk dimostra il suo grande operato

Tesla produce la sua milionesima auto nella fabbrica di Palo Alto, in California, e continua a dimostrare il grande successo della Casa con la sua nuova Model Y. Elon Musk dimostra la sua grande abilità nel produrre vetture elettriche che sul mercato piacciono, e parecchio.

In effetti oggi Tesla è diventata il primo produttore al mondo di auto elettriche, ha celebrato la realizzazione della milionesima vettura, una Model Y, e Elon Musk ha fatto i ringraziamenti pubblici rivolti a tutti i suoi dipendenti, ai collaboratori e ai fornitori, persone che collaborano attivamente alla riuscita e al successo dell’azienda in tutto il mondo. Sono state scattate delle foto con tutto lo staff e con l’auto numero 1.000.000, che rimarranno nella storia.

La Model Y celebrata ha la carrozzeria di colore rosso e potrebbe già essere in consegna ora verso il suo acquirente. Un ottimo traguardo raggiunto grazie all’apertura della fabbrica di Shanghai, attraverso la quale sono aumentati i rifornimenti nel mercato orientale, sono più veloci e hanno costi più bassi. Elon Musk spera di poter consegnare più di 150.000 auto prodotte nell’impianto cinese, insieme ad altre 500mila, in tutto quindi si potrebbe arrivare a 650.000 unità nel 2020.

Sappiamo inoltre che aprirà un nuovo stabilimento in Germania, il primo in Europa, che aiuterà la diffusione del brand anche nel nostro continente, nonostante sappiamo che Tesla ha già raggiunto ottimi livelli in Europa oggi, molto più elevati di quelli che ci aspettavamo. Possiamo dire che Elon Musk abbia riscritto le regole della mobilità, lottando contro le emissioni di CO2. Sicuramente un milione di vetture a zero emissioni prodotte dalla Casa di Palo Alto stanno aiutando la diffusione di questa tipologia di veicoli e hanno spinto anche tutti i produttori a realizzare la propria gamma elettrica.

La gamma di Tesla oggi comprende differenti modelli, le auto sono aumentate negli ultimi anni. Oggi sul mercato troviamo la Model S, la Model 3, la Model X e la nuovissima Model Y, l’ultima creatura. Ma avete visto cosa succede se le mettiamo in ordine? “S, 3, X, Y”, Elon Musk non lascia niente al caso e continua a dimostrare di essere un vero genio.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Tesla, numeri impressionanti