Tesla Model Y, in arrivo la nuova elettrica ‘a ruote alte’

A solo un anno dalla presentazione, la nuova elettrica di Palo Alto è pronta al suo ingresso sul mercato

Tesla ha chiuso lo scorso anno con numeri molto positivi, questo dimostra che le auto elettriche si stano diffondendo a macchia d’olio e soprattutto che la Casa americana di vetture green per eccellenza sta registrando un successo che forse non tutti si aspettavano.

Lo abbiamo detto nei giorni scorsi, Tesla sta spopolando anche in Europa, a livelli che non avevamo previsto e che stanno preoccupando i brand che propongono auto elettriche nel Vecchio Continente. E oggi la Casa di Palo Alto è già pronta a lanciare la versione ‘a ruote alte’ della Model 3, quella che vedremo sul mercato con il nome di Model Y, e che si inserirà nel segmento delle auto più amate e apprezzate dei nostri tempi.

La nuova vettura è destinata a continuare il successo della Model 3, che ha già distribuito 75.000 unità in Italia e che infatti è l’elettrica più venduta oggi nel nostro Paese. Ecco il motivo per cui, per la prima volta in assoluto, una nuova vettura di Tesla viene lanciata sul mercato dopo solo un anno dalla presentazione. La produzione è già iniziata a gennaio 2020 e le prime consegne negli Stati Uniti sono previste per la fine di questo mese. In Italia la Model Y arriverà il prossimo anno.

Tesla intanto ha deciso di pensare all’aggiornamento dei chip dei computer delle Tesla Model X e S già presenti sul mercato, per il momento solo in America e poi a livello globale, quindi anche in Italia. La berlina e il crossover (prodotti prima di marzo 2018) potranno quindi far sostituire i chip con versioni più veloci e recenti. Le auto più datate potranno usare alcune delle funzionalità più recenti introdotte dalla Model 3.

Una grande opportunità per i clienti di Tesla, anche se ovviamente il prezzo è in linea con quelli della Casa; l’aggiornamento potrebbe costare fino a 2.500 dollari, secondo alcuni rumors. Questo dimostra come Elon Musk non ha paura della concorrenza e anzi continua il suo lavoro senza pensare a nessun ridimensionamento. Sappiamo bene infatti che dopo la fabbrica cinese dove verranno prodotte le Model 3, presto vedremo anche la prima fabbrica europea in Germania, a Berlino, dove verranno realizzate le Model Y. Tesla è agguerrita e continua la sua conquista dei mercati globali.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Tesla Model Y, in arrivo la nuova elettrica ‘a ruote alte’