Tesla svela le novità per il 2021: arriva la versione ‘bomba’

A margine della conferenza per presentare i risultati finanziari, Elon Musk introduce le nuove versioni di Tesla S e Tesla X

Tesla non si accontenta e rilancia. Dopo aver rafforzato la posizione di casa automobilistica a più alta capitalizzazione in Borsa, il produttore californiano si prepara ad arrivare sul mercato con due novità. Nel corso della conferenza per annunciare i dati finanziari, Elon Musk ha tolto i veli dalle nuove versioni della Tesla Model S e della Tesla Model X, la berlina e il SUV di punta della casa di Fremont.

I due veicoli si rinnovano sia sotto il punto di vista estetico, con interni riprogettati e avveniristici, sia dal punto di vista tecnico e tecnologico. Tanto la Tesla Model S già presente a listino quanto la Tesla Model X saranno presto disponibili con nuovi powertrain e nuove batterie, che ne miglioreranno le performance (in maniera piuttosto sensibile, anche) e garantiranno una maggiore autonomia. Inoltre, negli showroom del produttore di auto elettriche farà capolino anche la versione Plaid, caratterizzata dalla presenza di tre motori e della trazione integrale.

Le novità all’interno dell’abitacolo sono degne di nota. Tesla dice infatti addio al caratteristico schermo in verticale, sostituendolo con un più “usuale” schermo orizzontale da 17 pollici. Il display per la strumentazione, sempre con orientamento orizzontale, è da 12,3 pollici. Inoltre, è stato aggiunto un terzo display da 8 pollici dedicato ai passeggeri seduti sui sedili posteriori. Le novità sulla plancia non sono però finite: il volante è stato sostituito da una cloche simile a quella degli aerei mentre le leve per le frecce e i fari sono state rimpiazzate da pulsanti “force touch” e una rotella simile a quella dei mouse per fare scroll tra le varie funzioni e modalità di guida.

Le novità più interessanti le troviamo però sotto la scocca. La Model S 2021 monta nuove batterie che assicurano un’autonomia di 663 chilometri per la Long Range, 628 chilometri di autonomia per la Plaid (con una potenza di 1.020 cavalli) e di 840 chilometri per la Plaid+ (con una potenza di oltre 1.100 cavalli). Il nuovo powertrain garantisce performance migliori anche sul fronte dell’accelerazione: se la Model S Long Range impiega 3,2 secondi per scattare da 0 a 100 chilometri orari, la Plaid+ scatta in appena 2 secondi. Performance degne di un’auto da corsa, o quasi.

C’è da dire, però, che gli appassionati Tesla che decidessero di acquistare la Tesla Model S 2021 o la Tesla Model X 2021 potrebbero dover aspettare diversi mesi. Le consegne delle versioni Long Range e Plaid sono infatti previste per settembre 2021, mentre la Tesla Model S Plaid+ arriverà a fine anno. I prezzi vanno da circa 90.000 euro per il modello base ai 141.000 euro per la versione con autonomia da 840 chilometri.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Tesla svela le novità per il 2021: arriva la versione ‘bomba&#8...