Tesla, la grande novità: le videochiamate direttamente in auto

Il Ceo Elon Musk non smette di inserire elementi inediti sulle sue elettriche di successo globale

Tesla continua a stupire il pubblico e, dopo il grande annuncio di alcune settimane fa, in cui Elon Musk anticipava l’inserimento di nuovi elementi alle sue elettriche, tra cui l’aggiornamento del software e cambiamenti dal punto di vista estetico, oggi ci lancia un’altra novità.

Si parla infatti della possibilità di partecipare a conference call e organizzare videochiamate direttamente dalle auto della Casa di Palo Alto, sembra incredibile, eppure secondo quando ha annunciato Musk: “L’hardware è già presente, bisogna solo aggiornarlo”. Di videochiamate in questo periodo ne stiamo facendo tante, molte di più in questi due mesi di lockdown per il Coronavirus che negli anni in cui possediamo uno smartphone che ci dà la possibilità di farle.

Nonostante sia iniziata dal 4 maggio la Fase 2 infatti, non possiamo di certo andarcene in giro, vedere i nostri amici al bar o organizzare cene con tutti, anzi. Non abbiamo nemmeno la possibilità di allontanarci troppo dalla nostra residenza per andare a trovare chi da tempo non vediamo, le videochiamate in questo periodo sono davvero la nostra “salvezza”, e Elon Musk annuncia la grande novità sulle sue auto.

Tesla Model 3 ha una telecamera integrata nello specchietto retrovisore interno che al momento pare non avere ancora un’utilità ben definita. C’erano state delle ipotesi di utilizzo come sistema di sorveglianza dell’auto, nel caso in cui diventi operativo il servizio di robot-taxi di cui si è tanto parlato nei mesi scorsi, ma ad oggi non abbiamo alcuna novità in merito.

Un altro possibile utilizzo su cui si era posta l’attenzione invece era il monitoraggio della stanchezza del conducente quando è attivo l’Autopilot, e infine oggi Elon Musk ci parla della possibilità di utilizzare questa telecamera per le conference call, indispensabili in un momento particolare come questo, in cui il telelavoro sta diventando una nuova necessità. Il Ceo ha annunciato che le videochiamate diventeranno una delle nuove feature offerte dalle elettriche di Tesla, stiamo a vedere cosa succederà.

Siamo ormai abituati ai vari annunci di Elon Musk, che migliora costantemente le sue elettriche. A febbraio il Ceo aveva parlato ad esempio di nuovi elementi da inserire sulle Model S e Model X, un aggiornamento in grado di fornire un’autonomia più elevata grazie ad un aggiornamento software Over-The-Air.

In particolare si tratta dell’aggiornamento della versione Long Range della berlina, che porta ad un livello di autonomia molto avanzato di 628 km di percorrenza fattibili con un solo pieno di energia, rispetto ai 600 km di autonomia precedenti. Per la versione Long Range di Tesla Model X, l’autonomia passa invece da 528 a 565 km percorribili con una sola ricarica.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Tesla, la grande novità: le videochiamate direttamente in auto