Tasse auto: in Italia sono da record, pesano bollo e accise

L’Italia è sul podio in Europa tra i paesi dove si spendono più tasse per l’auto con un totale di 73 miliardi, preceduta dalla Francia (73,5 miliardi) e dalla Germania (90,5 miliardi).

Dal bollo ai pedaggi autostradali sino alle accise della benzina, l’automobilista italiano è tartassato. Questo è quanto emerge dall’ultima Tax Guide 2018 pubblicata dall’Acea, l’associazione dell’industria automobilista europea.

In totale la tassazione sulle auto nei paesi europei esaminati ammonta a 413 mld di euro, tre volte il bilancio comunitario, e in salita del 4% rispetto all’anno precedente.

Il peso più importante sulle tasse è quello delle accise della benzina  per un gettito pari a 35,8 miliardi nel 2016, in Francia si attestano a 36,4 miliardi; in Germania a poco più di 42 miliardi.

Dati che sono in contrasto con quello di altri paesi europei come il Portogallo ( 3,2 miliardi ) o Spagna (18, 7 miliardi).

Tra i più alti dei 15 paesi dell’Unione Europea anche il gettito da bollo auto italiano a 6,6 mld nel 2016; contro gli 860 mln circa della Francia, anche se ai primi posti per gettito in arrivo da questa ‘voce’ fiscale troviamo la Germania  con 8,9 mld e la Danimarca con 10,6 mld .

La tassazione degli autoveicoli vale centinaia di miliardi di euro all’anno per i governi europei, contribuendo in modo significativo a progetti finanziati pubblicamente e alla salute generale dell’economia“, ha affermato il segretario generale Acea, Erik Jonnaert.

MOTORI Tasse auto: in Italia sono da record, pesano bollo e accise