Svelata la versione sportiva di Stonic, il SUV compatto di Kia

La Casa sudcoreana presenta la Stonic GT Line, la nuova variante sportiva del B-crossover di successo

Kia presenta Stonic GT Line, la versione sportiva del B-crossover di successo della Casa sudcoreana che debutta con un look inedito e aggressivo, nuovi personalizzazioni per interni ed esterni e il motore 1.0 litri T-GDi con sistema mild-hybrid nelle varianti da 100 e 120 cavalli.

Entro la fine dell’anno la GT Line di Kia Stonic sarà disponibile con l’allestimento che contraddistingue le versioni più sportive e dinamiche dell’azienda automobilistica di Seul. Le novità sono subito riconoscibili grazie al design esterno che conferisce un tocco più sportivo al crossover, prendendo ispirazione dai modelli high performance Kia della gamma Ceed.

I designer del marchio coreano sono intervenuti sul paraurti anteriore, arricchito da fendinebbia a LED integrati e da tre prese d’aria, insieme ad un nuovo rivestimento in color metallo del bordo inferiore. Rinnovata anche la griglia che presenta una finitura specifica insieme all’inconfondibile design tiger nose. Anche gli interni contribuiscono a donare un’anima ancora più sportiva alla Stonic GT Line: la plancia è caratterizzata da una finitura carbon look, mentre i sedili sono stati realizzati con una combinazione di tessuto nero e similpelle. Il volante, inoltre, è in pelle traforata con taglio sportivo della corona a D e logo GT Line con cuciture a contrasto.

Stonic GT Line

Fonte: Ufficio Stampa Kia

A bordo della Kia Stonic GT Line è presente un display digitale da 4,2 pollici tra i quadranti degli strumenti principali: il b-crossover coreano è dotato delle ultime tecnologie di infotainment e connessione e del sistema UVO Connect “Phase II” di Kia che consente di accedere alle informazioni in tempo reale sul traffico, previsioni del tempo, prezzi del carburante e dettagli sui parcheggi disponibili in zona. Il motore è il T-GDi da 1.0 litri “Smartstream” con iniezione diretta di benzina e turbocompressore, accoppiato all’ormai tradizionale sistema MHEV a 48 V di Kia già presente su altri modelli come Sportage, XCeed e Rio, la compatta arrivata alla sua quarta generazione.

Il cuore del sistema MHEV è una batteria agli ioni di litio da 48 volt, accoppiata alla nuova unità MHS-Hybrid Starter-Generator (MHSG) che integra la coppia erogata dal motore a combustione, sfruttando l’energia elettrica ed estendendone il “tempo di inattività”. La Stonic GT line viene proposta in due diverse configurazioni di potenza: 100 CV con trasmissione manuale intelligente iMT e 120 CV con cambio automatico a doppia frizione a secco.

La produzione di Stonic GT Line è iniziata a ottobre presso lo stabilimento Kia a Sohari in Corea del Sud: il modello arriverà entro la fine del 2020 sul mercato europeo dove Kia ha fatto registrare vendite record da gennaio ad agosto.

Stonic GT Line

Fonte: Ufficio Stampa Kia

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Svelata la versione sportiva di Stonic, il SUV compatto di Kia