Ecco svelata la nuova Mini full electric

Bmw Group presenta finalmente la nuova Mini elettrica, un mezzo inedito dedicato alla mobilità del futuro

La nuova Mini full electric è realtà, la mobilità urbana a zero emissioni da oggi può essere vissuta anche in pieno stile Mini.

Dopo aver anticipato l’arrivo di questa nuova versione ecologica della vettura eccola finalmente arrivare sul mercato, un mezzo innovativo in grado di combinare la mobilità sostenibile con il divertimento di guida, oltre che con la qualità premium di Mini e il suo design così espressivo e apprezzato dalla clientela.

Il motore di Mini full electric è in grado di erogare una potenza di 184 cavalli, l’auto è a trazione anteriore con il nuovo sistema di controllo dello slittamento delle ruote anteriori. In questo modo la vettura a zero emissioni offre un’esperienza di guida emozionale al conducente. L’autonomia assicurata dalla batteria agli ioni di litio di questo nuovo modello di auto si assesta tra i 235 e i 270 km. Si trova nel pianale dell’auto, in modo da non ridurre il volume del vano bagagli.

Il Gruppo Bmw continua a dimostrare il suo approccio pionieristico verso la mobilità urbana green anche con la nuova Mini full electric. L’auto originale con motore termico è stata lanciata nel 2001 con una moderna reinterpretazione che ha permesso di creare un’auto spaziosa e divertente, un modello originale e inimitabile. La versione elettrica verrà lanciata sul mercato ufficialmente il 7 marzo 2020 e darà la prima piccola auto premium full electric della Casa.

nuova mini elettrica

Le caratteristiche distintive del brand saranno integrate perfettamente con l’elettromobilità, una Mini dall’essenza genuina, il primo modello puramente elettrico del marchio britannico. L’auto presenta la tipica struttura Mini, le solite proporzioni, con tetto ad alta visibilità, le cornici dei finestrini solite come anche le ruote ampie e gli sbalzi corti, le caratteristiche che hanno reso da sempre quest’auto così tanto amata.

La prima Mini full electric dà anche la possibilità al conducente di adattare l’impostazione dell’auto a quelle che sono le proprie personali preferenze di guida e anche alle condizioni della strada che si deve percorrere. La nuova Mini si può finalmente prenotare anche in Italia dal 9 luglio utilizzando la piattaforma online appositamente dedicata, i passaggi sono molto semplici e per assicurarsi il veicolo si deve versare la somma di 500 euro. L’acquisto verrà poi perfezionato direttamente in concessionaria.

MOTORI Ecco svelata la nuova Mini full electric