Suzuki lancia la nuova Ignis Ginza limited edition

Debutta per Suzuki la serie speciale Ignis Ginza, che prende il nome da un celebre quartiere di Tokyo.

Suzuki lancia la sua nuova limited edition, Ignis Ginza, dal nome di un quartiere della città di Tokyo. Debutto previsto in serie speciale e solo 100 unità. Sviluppata seguendo la versione 1.2 Hybrid iTOP 2WD, è possibile ordinarla anche con trasmissione 4WD Allgrip Auto.

LA Suzuki Ignis Ginza è realizzata nell’esclusivo colore Bianco Artico, listello frontale in tinta, coppe degli specchietti retrovisori con motivo pied-de-poule, logo Ginza sul montante B. Anche la parte centrale dei sedili è ornata dalla trama pied-de-poule, coi lati in morbida ecopelle nera. Maniglie e consolle centrale con finiture in titanium, abbinate al caratteristico e inconfondibile profilo Ignis, ricucito nello stesso colore sui poggiatesta anteriori. In tinta anche le cuciture dei sedili. La firma della personalizzazione è l’etichetta ricamata con il numero di serie in rosso.

Allestita seguendo il modello della versione iTOP, la nuova Suzuki Ignis Ginza, nella sua dotazione completa, comprende i dispositivi e gli accessori che solitamente sono destinati alle auto di segmento superiore. Tra questi, sulla Ginza troviamo l’Active Emergency Brake “attentofrena”, che è il sistema di sicurezza attiva che interviene se il conducente non aziona il freno abbastanza velocemente, la Weaving Alert Function, cioè la funzione “restasveglio”, progettata per vigilare sulla guida all’interno dell’esatta corsia di marcia, e il sistema “guidadritto”, il Lane Departure Warning, che monitora la corretta direzione dell’auto. Estrema attenzione alla sicurezza e dedizione alla futura guida autonoma.

Sulla nuova Suzuki Ingis Ginza non possono ovviamente mancare il sistema Infotainment con lo schermo touchscreen da 7’’, il navigatore, la funzione Bluetooth, la radio DAB+, USB e AUX-IN e la possibilità di connettere smartphone con MirrorLink, Apple CarPlay e anche Android Auto. Inoltre la nuova vettura dispone di cruise control, climatizzatore automatico, sistema Keyless “chiavintasca”. I sedili anteriori sono riscaldabili e quelli posteriori sdoppiabili, scorrevoli e frazionabili. All’esterno la Ginza monta cerchi in lega da 16” e fari full Led.

La Suzuki Ignis Ginza, disponibile in limited edition, possiede la tecnologia Suzuki Hybrid che utilizza l’ISG, dispositivo Integrated Starter Generator, con una funzione elettrica e una batteria agli ioni di litio molto prestazionale. La linea speciale Ignis parte da un prezzo di listino di 18.950 euro per il 1.2 Hybrid 2WD e 20.450 euro la 4WD Allgrip.

suzuki ignis ginza

MOTORI Suzuki lancia la nuova Ignis Ginza limited edition