Il SUV ‘cattivo’ di Federica Pellegrini

Alla scoperta della Volvo XC60 della campionessa italiana impegnata alle Olimpiadi di Tokyo 2020

Federica Pellegrini, una delle più grandi nuotatrici italiane della storia, attualmente impegnata ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020, è anche un’appassionata di automobili. La “Divina”, dal 2017, è brand ambassador del marchio Volvo.

La nuotatrice medaglia d’oro alle Olimpiadi di Pechino del 2008, ha dichiarato di essere innamorata della Casa svedese per svariati motivi: su tutti l’impegno per la sicurezza attiva e passiva degli automobilisti che da sempre rappresenta il focus principale di Volvo. Del brand  di Goteborg che ha da poco annunciato l’addio alle auto diesel e benzina in favore delle elettriche, la Pellegrini adora anche il design e le doti di guida dei suoi modelli.

La collaborazione tra Federica e Pellegrini e Volvo va avanti da quattro anni: la “Divina”, a partire dal 2019, viaggia su una splendida XC60. Il modello in questione, però, non è un comune SUV della Casa svedese, ma si tratta di un’auto “Cattiva”, proprio come Federica la definisce in un post pubblicato sui suoi profili social.

Il SUV di Federica Pellegrini

Volvo XC60: il SUV di Federica Pellegrini.

La cattiveria non deriva solo dal look sportivo e misterioso dell’auto, dotata di un allestimento R-Design che rappresenta il massimo della linea sportiva presente all’interno del listino Volvo. In un post su Instagram, la Pellegrini ha pubblicato una foto che la ritrae accanto alla sua auto con la scritta “Cattiva come la padrona”. Il riferimento, molto probabilmente, è alla potenza che accomuna la sua grande spinta in acqua con le brillanti prestazioni della vettura.

La Volvo XC60 di Federica Pellegrini, infatti, è equipaggiata con un motore Mild-Hybrid 2.0 capace di erogare una potenza di 235 cavalli. La sua versione R-Design, dotata di cambio automatico e trazione AWD sulle quattro ruote, accelera da 0 a 100 km/h in circa 7 secondi, con una coppia di 480 Nm.

Una sportiva come Federica Pellegrini, tra le più grandi nuotatrici italiane di sempre, non poteva non apprezzare lo spirito sportivo di Volvo XC60 R-Design, il re dei SUV sempre più tecnologico. Nel corso della sua carriera, la Pellegrini ha riscritto la storia del nuovo in Italia, vincendo un argento alle Olimpiadi di Atene del 2004 e un oro a quelle di Pechino 2008 nei 200 stile libero. Nel palmares di Federica Pellegrini ci sono, tra le altre, anche 6 medaglie d’oro, 4 d’argento e una di bronzo ai Mondiali e 7 ori, 6 argenti e 7 bronzi agli Europei.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Il SUV ‘cattivo’ di Federica Pellegrini