Smart Forease+, a Ginevra la compatta con il tetto per ogni stagione

La nuova Smart sarà presentata con tutte le sue novità in occasione della tanto attesa kermesse svizzera

Conosciamo tutti la mitica Smart, la piccolina che ha venduto moltissimi esemplari sul mercato e che oggi si rinnova nuovamente.

Sarà proprio il Salone di Ginevra il teatro della presentazione della versione Forease+, la nuova compatta e dinamica come il modello precedente, ma con una grande novità che riguarda il tetto, in grado di affrontare qualsiasi condizione atmosferica. Il grande evento apre le sue porte tra meno di una settimana, dal 7 al 17 marzo 2019, per l’89esima edizione e, come sempre, attirerà appassionati di tutto il mondo. La nuova Smart Forease+ rappresenta la vera essenza del brand, una vettura dinamica ma ecofriendly, che monta le stesse idee e soluzioni adottate sulla versione precedente.

Si tratta di un’auto minimal, come sempre, che però potrà godere di un nuovo elemento che offrirà vantaggi estetici e funzionali. Parliamo della capote in tessuto, piatta e allungata fino al retro, un elemento di contrasto che mostra quello che i designer chiamano roof love, uno stile inedito. L’hardtop è stato creato con meticolosa cura, con un guscio rigido in materiale sintetico molto resistente, ma allo stesso tempo leggero. La copertura è in tessuto e il tutto fornisce differenti vantaggi, anzitutto il tetto è removibile e si aggancia sulla coda in due tagli.

I finestrini laterali sono stati completamente eliminati, la coda aperta e il parabrezza più corto, assicurano un grandioso piacere di guida. Le luci della nuova Smart Forease+ sono differenti e non si nascondono più sotto al vetro. La mascherina dei fari ha una forma multidimensionale che ne sottolinea l’effetto scultoreo. I nuovi cerchi creano invece un effetto particolare, con una conformazione aerodinamica che fa sembrare la vettura ancorata al suolo.

Il design della nuova Smart è più essenziale e ordinato rispetto al passato, la carrozzeria è di un colore soft coal opaco, che evidenzia le superfici pulite. La capote è in tonalità a contrasto nella tinta rough amber, stesso colore che appare anche negli interni. L’abitacolo, a proposito, è molto raffinato. I sedili sono rivestiti in pelle nappa nera, microfibra e un tessuto pregiato per la seduta. Le linee di cintura, le modanature delle porte e il volante sono rivestiti in microfibra e invece i pannelli centrali delle porte in pelle nappa.

Smart Forease+ è ovviamente una macchina super connessa, con i tecnologici servizi ready to che permettono ai passeggeri di avere le app digitali costantemente sotto controllo. La nuova arrivata della Casa si basa sul modello EQ fortwo Cabrio e quello che ha dichiarato la Smart è che le prossime auto saranno tutte a trazione elettrica entro il 2020. La gamma di motori a combustione interna sarà ridotta e verrà privilegiata l’alimentazione a batteria a zero emissioni.

nuova smart forease+

MOTORI Smart Forease+, a Ginevra la compatta con il tetto per ogni stagi...