Il sistema che cambia la batteria elettrica in 5 minuti

NIO e Sinopec hanno firmato un accordo di partenariato strategico per la Power Swap Station 2.0

Ieri 15 aprile 2021 NIO e Sinopec hanno presentato la NIO Power Swap Station 2.0 presso la stazione di Chaoying di Sinopec a Pechino. Si tratta della prima stazione di scambio batterie di seconda generazione di NIO e anche la prima nell’ambito della partnership NIO-Sinopec.

Questa collaborazione con Sinopec, azienda del settore petrolifero che ha deciso di concentrarsi nel campo della fornitura dei servizi energetici, ha reso possibile la creazione della nuova stazione di battery swap particolarmente sofisticata. Secondo quanto dichiarato da NIO, la Power Battery Swap Station 2.0 può fare fino a 312 cambi batteria al giorno. Un’importante pietra miliare per l’ulteriore sviluppo dell’industria cinese dei veicoli elettrici intelligenti, una misura concreta per aiutare a raggiungere il massimo per quanto riguarda la riduzione delle emissioni di carbonio, un passo chiave nello sviluppo di iniziative e innovazioni di trasporto globali, green e innovative.

È la prima stazione di cambio batteria prodotta in serie al mondo che consente al veicolo di fare tutto in automatico; gli utenti devono solo premere un pulsante nell’auto, che parcheggia da sola all’interno della stazione, che a sua volta fa il cambio batteria in pochi minuti, sostituendo l’accumulatore scarico con uno carico.

Ogni NIO Power Swap Station 2.0 ha 239 sensori e 4 sistemi di cloud computing collaborativi che massimizzano l’applicazione delle tecnologie di riconoscimento visivo. Grazie alla tecnologia, gli utenti, come abbiamo detto, possono completare un cambio batteria self-service con un solo click mentre rimangono in auto. Il sistema è in grado di completare fino a 312 sostituzioni della batteria al giorno, migliorando notevolmente l’efficienza della sostituzione.

Sinopec e NIO collaboreranno anche per la creazione di nuovi materiali, di tecnologie EV intelligente, Battery-as-a-Service (BaaS), acquisto di veicoli e costruzione di strutture ricreative per sfruttare i loro vantaggi nella realizzazione di un modello di collaborazione innovativo tra le industrie energetiche e automobilistiche globali.

La prima stazione di cambio batteria

NIO e Sinopec presentano la prima NIO Power Swap Station 2.0

Quest’idea del sistema di cambio automatico e veloce delle batterie nasce per la volontà di risolvere il problema della ricarica delle auto elettriche. Sono tante le Case auto che in realtà hanno avuto idee simili, scartati però a causa di diversi ostacoli. Pensandoci in effetti servirebbero migliaia di queste stazioni e quindi investimenti ingenti, oltre a un’ampissima disponibilità di batterie. Nei prossimi anni Sinopec prevede di realizzare 5.000 stazioni di ricarica e sostituzione della batteria.

Secondo William Li, fondatore, presidente e CEO di NIO, la collaborazione di NIO e Sinopec consoliderà in modo efficiente le loro risorse e offrirà una migliore esperienza di ricarica e scambio agli utenti di veicoli elettrici.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Il sistema che cambia la batteria elettrica in 5 minuti