Seat Leon St Cupra: la familiare sprinta a 250 km/h

Arriva la nuova Seat Leon St Cupra, veloce e superacccessoriata

Se quello dei Suv e crossover è il segmento probablmente più in crescita del mercato, una fetta importante resta legato al settore delle familiari: si parla di numeri assolutamente importanti, visto che nel segmento C, che rappresenta un quarto di quello complessivo, il 10% è riservato a chi cerca una station wagon. In questo contesto arriva l’ultima proposta della Seat, la Leon ST Cupra, una familiare che arriva ad un anno dalla versione sport coupé ed è anch’essa caratterizzata da un alto grado di sportività, oltre che da un’ampia dotazione di accessori forniti di serie che rende il ‘pacchetto’ complessivo decisamente interessante.

Come spiegato, la sportività è la caratteristica principale della nuova Leon ST Cupra. Sotto il confano romba infatti un 2.0 TSI 280 CV con cambio DSG e prestazioni ben poco collegabili ad un primo momento ad una familiare. L’accelerazione da 0 a 100 km/h si completa in soli 6″, la velocità massima è di 250 km/h limitata elettronicamente con coppia massima di 350 Nm in regime compreso tra 1.700 e 5.600 giri. I consumi comunicati dalla casa iberica sono di 6,6 litri per 100km con emissioni di CO2 di 154 g/km.

Oltre allo ‘sprint’, l’altra caratteristica principale della nuova Leon ST Cupra è la ricca dotazione di serie, che vi farà trovare diverse ‘chicche’ senza dover sfogliare le pagine del catalogo degli optional. Esternamente si notano i cerchi in lega CUPRA da 19″ Titanium Machined, i paraurti specifici, le pinze freni rosse con il logo CUPRA, i proiettori anteriori full LED con luci diurne, le luci posteriori e luce targa a LED, gli specchietti retrovisori con guscio nero, il doppio terminale di scarico ovale con finitura cromata. Le possibli aggiunte riguardano invece il pacchetto aerodinamico, che offre modanature e spoiler neri. Le sospensioni sono invece quelle specifiche ribassate CUPRA (25 mm).

Anche l’allestimento di serie degli interni, in nero CUPRA con modanature interne in nero lucido, è  ricco. Nello specifico, da segnalare il climatronic bi-zona, il sottoporta in alluminio con logo CUPRA alle porte anteriori, i sedili sportivi in Alcantara®,  il volante rivestito in pelle con logo CUPRA e leve al volante per il cambio DSG, l’illuminazione interna LED, il SEAT Sound System con 10 altoparlanti, il sistema di navigazione touch con USB/Aux-in/ Bluetooth e l’utile cassetto portaoggetti sotto il sedile passeggero.

A completare il quadro degli allestimenti di serie, anche una serie di sistemi di sicurezza e assistenza alla guida di tutto rispetto. Nell’abitacolo si è protetti da 7 airbag (frontali, laterali, tendina e ginocchia conducente), c’è il differenziale autobloccante a controllo elettronico, la disattivazione ESC, il SEAT Drive Profile CUPRA, la regolazione adattiva dell’assetto (DCC), lo sterzo progressivo, il ruotino di scorta da 18”, i sensori di parcheggio posteriori e, ‘last but not least’ il sistema di frenata anticollisione multipla. Con il pacchetto Convenience, invece, si possono avere anche il sensore luci con funzioni automatiche di Coming & Leaving Home, quello per la pioggia e lo specchietto interno antiabbagliamento.

MOTORI Seat Leon St Cupra: la familiare sprinta a 250 km/h