In arrivo le nuove auto di Polizia e Carabinieri

Duecentosei Seat Leon per Polizia di Stato e per l'Arma dei Carabinieri.

Duecentosei Seat Leon per Polizia di Stato e per l’Arma dei Carabinieri.

La filiale italiana del costruttore spagnolo controllato da Volkswagen Group ha cominciato la consegna delle prime vetture destinate alla Forze dell’Ordine dopo aver vinto lo specifico bando di fornitura.

Leon è la prima auto condivisa da Polizia e Carabinieri. Il bando prevede la possibilità di aumentare il totale dei veicoli fino a 4.000 nel corso dei prossimi 3 anni: finora sono già stati raccolti 925 ordini, di cui 475 ‘pantere’ e 450 ‘gazzelle’.

Le Seat Leon volanti e radiomobili montano l’unità 2.0 TDI da 150 CV con cambio manuale a 6 rapporti (quello delle versioni FR). Sono state personalizzate sulle base delle nuove grafiche e sono equipaggiate con particolari dotazioni: la trasformazione avviene in Italia, presso la Nuova Carrozzeria Torinese (NCT) di Chivasso, specializzata nel settore.

Tutte le vetture sono coperte da un pacchetto di garanzia e manutenzione della durata di sei anni o 150.000 km.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI In arrivo le nuove auto di Polizia e Carabinieri