Nuova Seat Ibiza, più tecnologia per sfidare Punto e Fiesta

Presentata la nuova Seat Ibiza: lifting estetico, nuovi motori e più tecnologia

Arriva dal Salone di Barcellona la nuova versione della Ibiza, il modello di maggior successo della Seat: proprio per rinnovare questo successo, la casa iberica non ha ritoccato più di tanto l’apprezzato look ma ha lavorato maggiormente sui motori, ora tutti Euro 6, e sulla tecnologia, in primis la connessione tra auto e smartphone.

A livello di carrozzeria, la nuova Ibiza è proposta in tre versioni: cinque porte, tre porte SC Sport Coupé e Station  Wagon ST Sport Tourer. Poche le variazioni esterne sostanziali, ovvero i nuovi proiettori, ora caratterizzati da luci diurne con tecnologia LED, i nuovi cerchi da 16 e 17" e due nuovi colori per la carrozzeria, Grigio Moonstone e Rosso Chilli.

Più intrigante, invece, la rivisitazione dello sterzo assistito, più sensibile e ampia anche la scelta dei pacchetti per la personalizzazione della vettura, sia esternamente che internamente.

Proprio passando agli interni, si notano novità più sostanziose, con una maggior cura alla proporzione delle parti e ai dettagli, come il quadro strumenti orientato al conducente. Particolare attenzione è stata poi riservata all’infotainment: con il touchscreen da 6,9" e il nuovo SEAT Media System con connessione Full Link si potrà infatti raggiungere una perfetta integrazione tra l’auto e lo smartphone. Utile, in questo senso, la specifica Seat Drive App, che offre al guidatore una serie di informazioni utili ad una gestione sempre più efficiente della nuova Ibiza.

Arricchito anche il pacchetto dei sistemi di sicurezza, tra i quali spiccano il nuovo dispositivo per il riconoscinento della stanchezza del conducente e quello di frenata anti collisione multipla.

Completamente rinnovata poi l’offerta dei propulsori, benzina e TDI, tutti Euro 6, con sistema Start&Stop di serie e con scelta tra il cambio manuale a sei marce e quello a doppia frizione DSG.

Si parte dal motore base benzina 1.0 tre cilindri, con scelta tra i 75 CV e le varianti turbo TSI da 95 CV e i 110 CV. Il top della gamma è invece proposto dal 1.4 TSI da 150  CV, con sistema ACT di gestione attiva dei cilindri che permette di ridurre i cilindri e i consumi fino a 4.8 l/100 km.

Passando al diesel, si parte con il tre cilindri 1.4 TDI 75 CV con consumi 3,4 litri/100 km mentre con la versioni da 90 CV e 105 CV si resta comunque intorno ai 3.8 litri/00 km. Per chi cerca una versione più potente, ecco il 1.6 TDI da 90 e 105 CV.

La nuova Seat Ibiza arriverà nelle concessionarie a fine estate: i prezzi non sono ancora stati ufficializzati ma si dovrebbe partire da circa 11.500 euro.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Nuova Seat Ibiza, più tecnologia per sfidare Punto e Fiesta