Rolls-Royce Ghost Series II, più dinamica e tecnologica. Foto

Cambia per mantenere la leadership di popolarità tra le vetture dal prezzo superiore ai 200.000 euro

“La Ghost Series II ha un aspetto più dinamico, più deciso”, così la descritta Giles Taylor, direttore del Design del marchio britannico. Guidando la Ghost ci si sente i padroni del mondo.

E’ senza compromessi, mai banale, ogni dettaglio è progettato proprio per dare il controllo completo della strada. Ma la potenza è nulla senza intelligenza ed ingegneria innovativa che rende la guida senza sforzo, in modo da poter creare un percorso intenso attraverso un mondo in continua evoluzione.

Le piccole modifiche per la Rolls-Royce Ghost, che prende ora il nome di Series II e aggiorna alcuni dettagli estetici e di finitura, si sono visteper la prima volta al Salone di Ginevra 2014. La principale modifica esterna riguarda le luci a LED dalla diversa copertura; cambiano anche i paraurti, dall’aspetto più imponente, e la nervatura sul cofano che parte dallo Spirit of Ecstasy sopra il classico radiatore.

All’interno, nella Ghost sono stati modificati soprattutto i sedili, dotati di regolazione elettronica e di ulteriori opzioni di riscaldamento. Il divano posteriore permette inoltre di avvicinare le sedute laterali in modalità "lounge", con un movimento laterale.

Rinnovato anche il sistema di navigazione satellitare, che ora dispone di uno schermo da 10,25" con touchpad, e aggiornata la connettività, con il sistema Wi-Fi di bordo coadiuvato dal Satellite Aided Transmission (SAT), già introdotto nella Wraith lo scorso anno. Nessun cambiamento al motore, che rimane il V12 da 6,6 litri turbo che eroga 563 CV, 780 Nm di coppia e che le permette di accelerare da 0 a 100 km/h in 4,9 secondi. E’ stato invece aggiornato l’assale posteriore, migliorando l’assetto generale e lo sterzo.

Disponibili anche le nuove ruote da 21", che la rendono ancora più audace, ed è possibile scegliere tra cinque diversi disegni di ruota con due diverse finiture, ciascuna con il proprio carattere speciale. Le modifiche intendono far mantenere alla Ghost la leadership di popolarità tra le vetture dal prezzo superiore ai 200.000 euro.

(a cura di OmniAuto.it)
 


 

Fonte: Ufficio Stampa

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Rolls-Royce Ghost Series II, più dinamica e tecnologica. Foto