Salone di Ginevra, la trasformazione della Bmw Serie 3 Touring

La nuova station wagon tedesca è pronta a mostrarsi durante la kermesse svizzera il mese prossimo

Altra vettura importante al Salone di Ginevra 2019, la nuova versione della Bmw Serie 3 Touring è pronta a svelare ogni novità.

Caratteristiche tecniche, allestimenti, motori e dotazioni, tutto nuovo per l’auto che farà la sua comparsa ufficiale alla tanto attesa kermesse svizzera, che aprirà le porte a partire dal 7 fino al 17 marzo 2019, attirando appassionati di motori da ogni dove. Si tratta di una delle vetture della Casa tedesca tra le più desiderabili in Italia ed è finalmente arrivato il momento di rinnovarla e lanciarla in tutto il suo splendore, con un nuovo stile e una grande trasformazione tecnica.

Come da tradizione questo nuovo veicolo pronto a sbarcare sul mercato sarà affiancato alla variante berlina, cambiandone le dimensioni e lasciando intatti invece i contenuti e lo stile. Nel primo semestre di quest’anno debutterà in tutte le concessionarie italiane, con le nuove tecnologie mirate ad aumentare il comfort e la sicurezza a bordo. La nuova Bmw Serie 3 Touring è stata progettata su una piattaforma innovativa che ha reso l’auto più larga e alta, più simile alla Serie 5 e con un abitacolo che offre più spazio.

Chiaramente a fare da padrona è la nuova tecnologia, con il sistema ADAS molto simile a quello della Serie 3 in versione Berlina. Il pacchetto Active Guard Plus presenta il Cruis Control dinamico, il controllo della corsia e la frenata automatica d’emergenza. È disponibile, su richiesta, anche il Driving Assistant Professional, che inserisce degli accorgimenti utili per le lunghe distanze. Infotainment completamente rivisto e nuovo anche l’assistente vocale per effettuare chiamate e fare una completa navigazione del menu, usando anche le mappe per cercare destinazioni di viaggio.

Per quanto riguarda i motori, compare ancora il tradizionale 320d, con 190 Cv di potenza, con possibile trazione integrale xDrive e cambio automatico. La propulsione a benzina vanta invece il 330i in grado di erogare una potenza di 258 Cv. Ci sarà anche una versione ibrida plug-in, nulla invece è trapelato su possibili modelli elettrici.

Per quanto riguarda gli allestimenti della nuova Bmw Serie 3 Touring, sono stati pensati gli stessi della Berlina. Abbiamo quindi la versione Base, poi l’Advantage, il Business Automatic, lo Sport Pack e lo Sport. Sicuramente nel 2020 arriveranno altre novità, e può darsi che vedremo anche un allestimento M Sport, ma tutto è ancora da vedere.

bmw serie 3 2019

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Salone di Ginevra, la trasformazione della Bmw Serie 3 Touring