Salone di Francoforte, la nuova Audi RS7 Sportback

La Casa di Ingolstadt svela la seconda delle sei nuove sportive RS che arriveranno entro fine anno

Audi presenta RS7 Sportback, la nuova auto sportiva e efficiente che arriverà insieme alle altre RS entro la fine del 2019.

Dopo aver lanciato la supersportiva familiare Audi RS6 Avant, la Casa dei Quattro Anelli presenta anche la RS7 Sportback che debutta in questi giorni al Salone di Francoforte 2019. L’auto viene offerta al pubblico con la stessa motorizzazione a otto cilindri in linea TFSI da 4.0 litri, con una potenza eccezionale di ben 600 cavalli e 800 Nm di coppia massima, dei valori davvero mozzafiato per la nuova sportiva della Casa. Il motore è abbinato alla trazione integrale permanente quattro standard 40:60, che però arriva a bilanciare la spinta fino al 85% al posteriore.

Inoltre la nuova Audi RS7 Sportback offre trasmissione automatica a otto rapporti e differenziale posteriore, il powertrain è dotato di un sistema micro-ibrido da 48 Volt che dona all’auto un forte sprint, tanto che la stessa è capace di scattare da 0 a 100 km/h in soli 3.6 secondi e oltretutto riesce ad arrivare alla velocità massima di ben 305 km/h, nella versione più estrema realizzata e offerta sul mercato.

La nuova Audi RS7 Sportback si presenta quindi oggi al Salone di Francoforte nella sua nuova e seconda generazione, è l’auto più radicale della gamma e mostra al pubblico una carrozzeria rinnovata, con un carattere ancora più aggressivo e un nuovo look sportivo. L’estetica aggiornata vede un nuovo paraurti frontale con prese d’aria molto grandi, il paraurti posteriore con un gran diffusore che balza immediatamente all’occhio e fa da padrone insieme ai due terminali di scarico ovali laterali. Vediamo inoltre i passaruota allargati e i cerchi specifici da 21 o da 22 pollici.

La nuova Audi RS7 Sportback monta una nuova sospensione pneumatica adattiva e offre la possibilità di installare anche la configurazione DRC, oltre a un impianto frenante in carboceramica con dischi da 370 mm al posteriore e da 440 mm all’anteriore. Il conducente della nuova ammiraglia sportiva della Casa dei Quattro Anelli può modificare il comportamento alla guida regolando il cambio, lo sterzo, le sospensioni e il motore, grazie ai nuovi profili per la personalizzazione della guida proposti con questa nuova versione della vettura, con il pulsante RS che si trova sul volante e le modalità RS1 e RS2.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Salone di Francoforte, la nuova Audi RS7 Sportback