Renault Captur, si rinnova il B-suv straniero più venduto in Italia

Il best seller del segmento B-Suv in Europa si evolve e enfatizza le caratteristiche che l’hanno portato al successo

Renault Captur è uno dei suv compatti più amati e venduti sul mercato europeo e lancia oggi una versione rinnovata.

Una vettura che ha venduto ben più di 1.2 milioni di unità dal momento del lancio avvenuto nel 2013 e che è diventata in pochissimo tempo la best seller del segmento dei B-suv in Europa e in Francia. Anche lo scorso anno ha continuato a registrare livelli di vendita molto alti, superando i 230.000 modelli venduti in tutto il mondo, di cui 30.000 in Italia.

Oggi il suv si evolve e presenta una nuova generazione rinnovata, andando a porre l’attenzione su tutti quegli elementi tipici che hanno decretato il successo di Renault Captur, nonostante il settore di riferimento oggi sia estremamente competitivo. Vediamo oggi un modello più tecnologico, è la prima auto della gamma Renault ad essere proposta nella versione ibrida plug-in con tecnologia E-Tech e oltretutto presenta tutti i più sofisticati sistemi di ADAS, connettività, multimedialità e motorizzazioni efficienti.

Il nuovo Renault Captur ha un animo ancora più suv, con linee più decise e marcate e un aspetto più dinamico. A bordo però vediamo ancora il suo Dna Easy Life, che permette alla vettura di mantenere la modularità tradizionale ma di aumentare la sua abitabilità. Gli interni sono stati infatti rivoluzionati sia dal punto di vista tecnologico che qualitativo. La vita a bordo è piacevole e le prestazioni del suv sono quelle tipiche dei modelli del segmento superiore.

nuova renault captur

La portata internazionale di Renault Captur cresce ancor di più, già venduto in tutti i continenti infatti il nuovo suv verrà prodotto e commercializzato anche in Cina. In tutti i mercati comunque continuerà a mantenere il suo nome. Oltretutto l’auto mostra una dimensione tecnologica di tutto rispetto e soddisfa alcuni punti fondamentali del piano strategico Renault Drive The Future, per la mobilità del futuro.

La nuova Captur infatti monta motorizzazione ibrida, e entro la fine del piano il Gruppo presenterà ben 12 nuovi modelli elettrificati e questo è il primo con la tecnologia E-Tech Plug-in, è connessa, grazie al nuovo sistema multimediale Easy Link e all’ecosistema Easy Connect. Il Gruppo Renault commercializzerà 15 modelli a guida autonoma e la nuova Renault Captur sarà tra i pionieri insieme alla Clio, anch’essa recentemente rinnovata.

MOTORI Renault Captur, si rinnova il B-suv straniero più venduto in Ita...