Renault Captur si rivoluziona: la presentazione al Salone di Francoforte

L’anteprima assoluta della Nuova Renault Captur sarà durante il primo giorno della kermesse tedesca

Il suv compatto si rivoluziona e cambia veste, variano anche le sue dimensioni, e si mostra in anteprima al Salone di Francoforte.

Durante il primo giorno dedicato alla stampa dell’evento tedesco c’è stata la prima presentazione ufficiale al mondo della seconda generazione del best seller del segmento B – suv in Europa, Renault Captur, il modello straniero che lo scorso anno ha rilevato il maggior successo in Italia, sempre in questo segmento di riferimento.

La presentazione è programmata per le ore 14, la Renault Captur Talk vedrà la partecipazione del Ceo Groupe Renault, Thierry Bolloré, e del Direttore del Design Industriale della Casa, Laurens van den Acker. A lato della fiera sarà allestito uno spazio speciale in cui i giornalisti potranno fare domande ai rappresentati di Renault per ottenere informazioni e dati approfonditi sui motori, il design e la tecnologia del nuovo suv.

Renault Captur si rivoluziona, diventa ancora più spazioso, aumenta infatti di ben 11 cm, e più tecnologico, presentando un aspetto ancora più da suv, un design dinamico e con la nuova linea di cintura rialzata. Il look da suv è reso ancora più evidente grazie ad elementi specifici come la cintura di protezione nera sul sottoscocca e gli ski anteriori e posteriori. Il tetto è più spiovente, le superfici vetrate sono state ridotte e il cofano è stato abbassato in avanti, questo rende l’auto ancora più dinamica.

La Casa ha scelto nuovi gruppi ottici a Led con firma C-Shape e paraurti inediti che rafforzano la personalità della nuova Renault Captur. Differenti elementi cromati sottolineano anche quanto quest’auto sia cresciuta anche in termini di qualità, tra questi vediamo le modanature laterali delle porte, i profili della calandra anteriore, i profili cristalli.

renault captur salone francoforte

Per quanto riguarda invece gli interni, con il nuovo suv procede la rivoluzione che abbiamo visto iniziare con la nuova Renault Clio, si vede nello Smart Cockpit orientato verso il conducente e impreziosito con una Flying Console inedita. Sotto l’aspetto tecnologico, vediamo il nuovo sistema connesso Easy Link, con display multimediale da 9.3”, compatibile con Android Auto e Apple CarPlay, utilizza una piattaforma connessa 4G con aggiornamenti automatici, ricerca di indirizzi Google e chiamata d’emergenza.

La nuova Renault Captur si rivoluziona anche per quanto riguarda l’aspetto tecnologico, presentando il sistema di guida autonoma di secondo livello e una dotazione di ADAS molto importante e ricca. Uno sguardo al ventaglio di motorizzazioni proposte, molto ampio. Partiamo con tre modelli a benzina, con potenza che variano da 100 a 155 cavalli, e due modelli Blue dCi SCR che invece partono da 95 cavalli per arrivare a 115. La gamma si arricchirà con il primo ibrido E-TECH Plug-in di Renault, entro il primo semestre del 2020. La nuova Renault Captur cresce in dimensioni e spazio, sarà più ergonomica e confortevole.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Renault Captur si rivoluziona: la presentazione al Salone di Fran...