Record di autonomia mondiale per l’auto alimentata dall’energia solare

L'università australiana del New South Wales ha sfoggiato la sesta generazione dell'auto solare, autonomia senza eguali

Il minor consumo energetico in assoluto per l’auto elettrica che viaggia grazie all’energia solare, che è stata chiamata Violet.

È dell’Università australiana del New South Wales il record mondiale vantato da questa vettura, creata dal team Sunswift. La macchina ha percorso la trans-Australia guidata da una squadra di studenti, è partita da Perth ed è arrivata fino a Sydney, impiegando ben due giorni meno di quanto i realizzatori e progettisti avevano stabilito. In tutto il percorso era lungo 4100 km, Violet, la vettura alimentata tramite l’energia solare ha viaggiato per una media di circa 600 km al giorno. Il consumo energetico medio che ha registrato è di 3.25 kWh ogni 100 km di percorrenza. Il record mondiale precedente era di 5.5 kWh per 100 km, quindi il primato è stato superato brillantemente. Un viaggio che in tutto è costato soli 50 dollari.

Il team Sunswift dell’università del New South Wales ha progettato e realizzato la Violet, che è la sesta generazione di macchine dotate di pannelli solari. Si tratta anche della prima in assoluto a quattro posti, lunga 5 metri e larga 2.2 metri, con un’altezza di 1.2 metri. Il telaio dell’auto è realizzato utilizzando la fibra di carbonio, monoscocca ultra leggero, con un peso di soli 360 kg. 318 celle di silicio monocristallino SunPower che hanno un’efficienza di conversione del 22% circa per l’auto solare australiana.

Le celle servono per caricare la batteria agli ioni di litio modulare da 10-20 kWh, quella che alimenta i motori sincroni DC brushless. La vettura solare è in grado di raggiungere una velocità massima di 140 km/h ed è dotata di sistemi all’avanguardia come i sensori di parcheggio, le telecamere per la retromarcia, l’aria condizionata e un inedito schermo touch con il GPS. Oltretutto, la grande novità, è la presenza di uno spazio per il bagagliaio sia in posizione anteriore che nella parte posteriore della vettura solare.

Il prossimo anno verrà realizzato il Bridgestone World Solar Challenge 2019, 3000 km di percorrenza da Darwin a Adelaide, in cui il team Sunswift è impegnato per la realizzazione. Il risultato che si aspetta la squadra dell’università australiana è migliore di quello raggiunto nel 2017, visto che purtroppo a causa di un guasto alle sospensioni posteriori la vettura è stata costretta a ritirarsi e rinunciare alla gara.

auto solare record

MOTORI Record di autonomia mondiale per l’auto alimentata dall’en...