Ecco la rara versione station wagon della Tesla

Una nuova Tesla Model S Shooting Brake è stata rivelata da una società di progettazione di Londra

Negli ultimi decenni c’è stata una grande diversificazione nei tipi di auto elettriche proposte, dai Suv alle berline.

La Tesla Model S è stata usata come cavia dalla società britannica Qwest, che è stata la prima a svelare la versione Station Wagon. La parte posteriore si fonde perfettamente con il design originale, sono state aggiunte delle finiture cromate per contribuire a dare alla vettura un aspetto più dignitoso e per aiutare a fondere questa nuova versione con la figura originale. Il nuovo progetto Station Wagon viene oggi dall’olandese Niels Van Roij e dal suo team di Londra, ma verrà realizzato da RemetzCar presso la sua struttura di costruzione appena fuori Amsterdam.

Oltre alle ovvie modifiche apportate alla parte posteriore dell’auto, sono stati introdotti diversi elementi nuovi anche all’interno del veicolo. Nuove le opzioni di assetto, i colori interni e anche quelli esterni, con l’introduzione di una differente tinta prevista per la Shooting Brake. Non sono state apportate modifiche alla motorizzazione dell’auto, il sistema completamente elettrico standard di Model S rimarrà. Al momento non è stato rivelato in che modo la nuova struttura dell’auto influirà sulle prestazioni della stessa.

Il progetto è nato dalla voglia di tradurre la Tesla Model S in una sportiva dinamica e a tratti elegante, per questo Niels Van Roij ha sviluppato diverse opzioni per convertirne il design, concentrandosi sulla nuova struttura dell’auto, rendendola così disponibile ad un gruppo più ampio di intenditori. Il modello di Roij è caratterizzato da una linea del tetto allungata che gli conferisce il retro in stile Station Wagon e da una maggiore capacità di avvio. Gli stemmi della Casa sono presenti sul posteriore, ai lati e negli interni dell’auto.

Sebbene l’auto abbia una forma simile a quella del modello Qwest Model S Shooting Brake progettato e costruito da Norfolk, che è stato rivelato all’inizio di quest’anno, i dettagli sono personalizzati per conferire a ciascuna vettura un aspetto unico. I prezzi della conversione non sono ancora stati rivelati, sappiamo solo che la Tesla Model S Wagon che aveva già creato la Qwest, con carrozzeria in carbonio, ha un prezzo di 70.000 sterline, circa 80.000 euro.

tesla model s station wagon

MOTORI Ecco la rara versione station wagon della Tesla