Questo veicolo torna nel listino di Fiat

Disponibile per l’ordine oggi il nuovo Fiat Scudo, secondo veicolo commerciale di Fiat Professional anche in versione elettrica

Fiat Professional presenta il Nuovo Scudo disponibile, per la prima volta, con propulsore elettrico e con un motore diesel di ultima generazione. Si tratta del secondo veicolo commerciale di Fiat Professional disponibile anche in versione a zero emissioni.

Il Nuovo Scudo si aggiunge all’E-Ducato lanciato ad aprile, ampliando la gamma pensata per soddisfare le esigenze di una clientela variegata; è offerto con una serie di caratteristiche che lo rendono il migliore della categoria. Nei principali mercati europei, gli ordini si aprono ora, a metà di dicembre. La versione a zero emissioni vanta una flessibilità unica, grazie a due taglie differenti di batteria (50 e 75 kWh), a una capacità di ricarica fino a 11 kW in CA e fino a 100 kW in CC per caricare all’80% la batteria in soli 45 minuti.

Il target di Fiat Scudo è costituito da professionisti che utilizzano il proprio veicolo per 8 o più ore al giorno ed è per questo che il comfort è un importante aspetto. L’obiettivo è offrire un’esperienza di lavoro senza stress, grazie a soluzioni come una posizione di guida identica a quella di un’auto, un’insonorizzazione di alto livello, per ridurre gli sbalzi e le vibrazioni. Grazie alle dimensioni esterne Scudo si adatta facilmente agli utilizzi più disparati.

L’head-up display fornisce le informazioni più importanti senza distrarre il conducente e riducendo lo stress, la posizione di guida assicura un comfort eccellente, la posizione rialzata del sedile garantisce una visibilità ottimale sulla strada. L’accessibilità è semplice e assicurata da un gradino ergonomico in cabina. La tenuta di strada, il comfort e il filtraggio delle sospensioni sono garantiti in tutte le condizioni di guida grazie a quattro sospensioni a ruote indipendenti.

Il Nuovo Scudo offre una serie completa di funzioni di sicurezza e ADAS (Advanced Driver Assistance Systems), tra cui riconoscimento automatico della segnaletica stradale, frenata d’emergenza automatica, quando è presente un rischio elevato di collisione, Lane Departure Warning, per avvertire il conducente se il veicolo sta uscendo dalla corsia di marcia, Blind Spot Alert, funzione che segnala la presenza di veicoli nell’angolo cieco.

La nuova generazione di Fiat Scudo è disponibile anche per il trasporto di passeggeri per uso aziendale o privato. Completamente configurabile fino a 9 posti. A seconda delle esigenze, i sedili sono ripiegabili per aumentare la capacità di carico. Le dimensioni sono un altro punto di forza: con un’altezza di soli 1,90 metri, che consente di accedere facilmente ai magazzini interrati, e una lunghezza di 5 m (fino a 5,3 m nella versione Maxi), il Nuovo Scudo è un veicolo che può “trasportare qualsiasi cosa e andare ovunque”.

Fiat presenta il nuovo Scudo
Fonte: Ufficio Stampa Stellantis
Fiat Nuovo Scudo per la prima volta anche elettrico

Scudo è disponibile a listino in quattro configurazioni (Furgone, Furgone Crew Cab, Cabinato con cassone e Combi M1), tre livelli di allestimento (Easy, Business e Lounge) e quattro motorizzazioni diesel in aggiunta al propulsore elettrico. Oltre alla versione elettrica, dotata di un propulsore da 100 kW (136 CV), sono disponibili anche quattro motorizzazioni Diesel: 1,5 litri in versione da 102 o 120 CV con cambio manuale a 6 marce, 2,0 litri da 145 CV con cambio a 8 marce in versione manuale o automatica e la versione da 177 CV, sempre abbinata all’efficiente cambio automatico a 8 marce.

Con una gamma in grado di soddisfare le esigenze sia dei professionisti che dei gestori di flotte, con soluzioni efficienti ed esperienze senza stress che garantiscono la continuità operativa e la redditività, il Nuovo Scudo è destinato a diventare una celebrità nel segmento D dei furgoni leggeri.