Svelata la quarta generazione del Suzuky Jimny

Finalmente sono emersi i dettagli della nuova Suzuki Jimny, attesa sul mercato per il debutto ufficiale

JIMNY volta pagina e resta fedele a se stesso e ad una formula che ne decreta il successo mondiale sin dal 1970. La nuova e quarta generazione del mitico Suzukino si presenta completamente rinnovata, mantenendo però la filosofia dei leggendari modelli del passato, venduti fino a oggi in oltre 2,85 milioni di esemplari in più di 194 paesi.
La quarta generazione di JIMNY dimostra come questo modello abbia saputo attraversare le epoche e le mode senza snaturarsi, come accaduto invece a tante altre fuoristrada, divenute oggi SUV cittadini. Una filosofia progettuale, focalizzata su performance e concretezza, che ha anticipato i tempi e che ancora oggi si pone all’avanguardia, esempio ineguagliato di praticità, libertà, carattere e spirito di avventura.

A cavallo tra il passato e il futuro
Suzuki JIMNY adotta una linea inconfondibile, con evidenti richiami alla tradizione e forme nate per renderlo imbattibile nel suo ambiente naturale: l’off-road. Il cofano alto e le forme squadrate delle lamiere sono stilemi che rendono JIMNY immediatamente riconoscibile come erede della gloriosa stirpe di Hamamatsu e fondamentali per ottimizzare gli ingombri nei passaggi off-road più impegnativi. I fari tondi, oggi a led, con indicatore di direzione separato, sono un tributo al capostipite LJ 10 del 1970. Nel segno della continuità, torna anche l’iconica mascherina a cinque feritoie che dà al frontale un caratteristico family feeling e omaggia la seconda generazione degli SJ degli anni ‘80.I passaruota allargati danno invece un tocco grintoso alla linea, che può essere personalizzata scegliendo una delle molte colorazioni a catalogo, comprese tre moderne livree BiColor con tetto nero a contrasto.

Un mito intramontabile
Nel mondo ci sono posti che si possono raggiungere solo a bordo di JIMNY.
Suzuki JIMNY si può considerare il vero capostipite di tutti i fuoristrada ultracompatti. Sin dal lancio del primo modello, all’inizio degli Anni 70, si è distinto come unico nel panorama automobilistico mondiale. Compattezza, agilità e una straordinaria trazione integrale gli hanno permesso di rispondere in modo puntuale alle esigenze di mobilità di molti cittadini, enti, pubbliche amministrazioni e forze dell’ordine, dimostrandosi imbattibile negli spazi stretti e sui terreni a bassa aderenza.

La seconda generazione, introdotta nel 1981, è stata antesignana dei fuoristrada urbani. Con lei, per la prima volta un piccolo fuoristrada si è affermato come un fenomeno di tendenza a livello internazionale, sia per il pubblico maschile, sia per quello femminile.

La terza generazione di JIMNY, lanciata nel 1998, ha saputo evolvere ulteriormente questo approccio, con una nuova attenzione al comfort, alla praticità e alla maneggevolezza nell’impiego su asfalto, senza per questo sacrificare le performance nell’off-road.

Ora, dopo vent’anni, è proprio questo modello a passare il testimone alla quarta generazione di JIMNY, pronta ad alzare l’asticella delle prestazioni così come del comfort, della sicurezza e della versatilità.

Preparatevi a vivere la filosofia Suzuki: “NOBODY BUT JIMNY”.

 

 

MOTORI Svelata la quarta generazione del Suzuky Jimny