Quali record ha battuto Verstappen durante il Gp di Spagna 2016?

La F1 ha un nuovo protagonista, Max Verstappen. Il giovane pilota della scuderia Red Bull Racing ha tutte le caratteristiche per diventare un grande campione

Il pilota F1 Max Verstappen, con i suoi 18 anni 7 mesi e 15 giorni, diventa il più giovane vincitore di un Gran Premio di Formula 1. Soffia e annienta il precedente primato del ferrarista Sebastian Vettel, fermatosi a 21 anni 2 mesi e 13 giorni. Secondo gli esperti del settore, tale risultato sarà difficilmente battibile. Ma questo non è l’unico record stabilito dal giovane Verstappen, da quando corre in F1. Con la recente vittoria nel GP di Spagna è diventato il primo olandese a trionfare in una gara della massima competizione automobilistica.

Già il 15 marzo 2015 aveva fatto registrare il suo primo record durante il Gran Premio d’Australia, prima prova della stagione. Al suo esordio ufficiale nel circus, in qualità di pilota titolare del team Toro Rosso, diventa il più giovane alla partenza di una gara del campionato del mondo F1. Ancora minorenne, con i suoi 17 anni, 5 mesi e 16 giorni, stabilisce un primato che resterà per sempre imbattuto dato che, dopo di lui, la FIA ha deciso di concedere la Superlicenza solo ai maggiorenni.

Due settimane dopo, esattamente il 29 marzo 2015, Verstappen fa suo un nuovo record durante il Gran Premio della Malesia. Chiudendo la gara al settimo posto, si laurea come il pilota più giovane ad aver ottenuto punti in Formula 1. Questi risultati più l’incredibile vittoria ottenuta nel GP di Spagna hanno posto l’olandese sotto la luce dei riflettori. Durante la gara ha dimostrato una grande personalità nonostante la giovane età. A detta di molti, siamo di fronte ad un predestinato e questo successo è solo il primo di una lunga serie. A confermare quanto appena detto ci pensa l’illustre commento di un grande della F1 come Niki Lauda che ha dichiarato: “Verstappen è il talento del secolo”.

Max Verstappen è figlio d’arte: anche suo padre Jos è stato un pilota di Formula 1. Il giovane olandese ha esordito nel mondo dei motori nel 2005, sui kart. Nel 2014 passa alla Formula 3 e, per via dei suoi eccellenti risultati, viene inserito nel Red Bull Junior Team, programma sportivo costituito dai più promettenti giovani che corrono nelle categorie inferiori alla F1. Nel 2015 debutta con la Toro Rosso nel massimo campionato e chiude la stagione al 12° posto. Il 2016 è l’anno della svolta: dopo le prime quattro gare con la scuderia di Faenza viene promosso come seconda guida in Red Bull.

MOTORI Quali record ha battuto Verstappen durante il Gp di Spagna 2016?