Il primo Suv ibrido Honda arriva in Europa

Honda CR-V ibrido è pronto per sbarcare in Europa, prestazioni che garantiscono alti livelli di efficienza

Il Suv Honda con la tecnologia ibrida sarà disponibile in Europa per la prima volta, le prestazioni sono garantite dalla tecnologia i-MMD.

L’Intelligent Multi Mode Drive è composta da due motori elettrici, un motore a benzina a ciclo Atkinson ed un’innovativa trasmissione diretta; darà la possibilità al conducente di passare da una fonte di alimentazione all’altra senza alcuna interruzione. L’auto sarà in grado di sprigionare una potenza massima di 184 Cv con una coppia di 315 Nm. Le parti in movimento saranno connesse tra loro tramite un singolo rapporto fisso, che garantirà un trasferimento della coppia più fluido ed offrirà migliori prestazioni rispetto al comune cambio e-CVT che viene usato, di solito, per tutti i veicoli ibridi.

Le tre modalità di guida del nuovo Suv Honda CR-V Hybrid saranno:
EV Drive, le batterie agli ioni di litio alimenteranno il propulsore elettrico e faranno muovere le ruote;
Hybrid Drive, il motore a benzina alimenterà il secondo motore che integra l’energia elettrica;
Engine Drive, connessione diretta tra motore a benzina e ruote, grazie al meccanismo di blocco frizione.

Quando si guiderà in modalità Hybrid Drive, tutto l’eccesso di energia prodotta dal motore a benzina potrà essere usata per ricaricare le batterie. Per la guida in autostrada e ad alte velocità, la più efficace sarà la modalità Engine Drive, per l’andatura moderata, sarà la EV Drive. È il software di controllo del sistema i-MMD a decidere la modalità a seconda delle condizioni di guida, per massimizzare l’efficienza.

Il nuovo Suv Honda CR-V Hybrid è stato realizzato cercando di garantire un passaggio tra le fonti di alimentazione impercettibile, una fluidità del trasferimento di coppia e l’assenza di rumori del motore. La vettura sarà equipaggiata con un esclusivo display con interfaccia di informazione del conducente che mostrerà lo stato di guida permettendo al conducente di capire quale combinazione di fonti di energia alimenta l’auto. Le informazioni mostrate sul quadro saranno il livello di carica della batteria, lo stato di carica dell’intero sistema e un grafico del flusso di energia.

Il prossimo mese il nuovo Suv Honda CR-V ibrido inizerà ad essere prodotto anche per i mercati europei, in modo che le prime consegne ai clienti possano essere avviate a partire dai primi mesi del 2019.

honda cr-v hybrid

MOTORI Il primo Suv ibrido Honda arriva in Europa