Al via il primo restyling della Fiat 500X

A quattro anni dal debutto della Fiat 500X, ecco come è stata rivisitata e come sarà rilanciata sul mercato

Quattro anni fa è stata presentata la prima Fiat 500X sul mercato automobilistico, oggi il primo restyling sta per essere realtà.

Pochi gli aggiornamenti per quanto riguarda l’estetica dell’auto, maggiori invece le modifiche alla meccanica. La Casa ha rilasciato delle immagini che lasciano intravedere una nuova fascia frontale leggermente rivista, con fanali completamente rinnovati. Le luci principali sono tutte a tecnologia LED, i fendinebbia presentano un’estatica completamente nuova e anche gli indicatori di direzione hanno un elemento innovativo, i LED circolari attorno. Le immagini del teaser non ci svelano molti dettagli in più, hanno fatto il giro del web però delle foto spia che lasciano intravedere inediti paraurti e una più raffinata ed elegante fanaleria sul retro.

Come già detto, quindi, appena percettibili le modifiche esterne, come abbiamo visto anche per la nuova Jeep Renegade Model Year 2019, cugina della 500X, visto che le due auto sono prodotte nella fabbrica FCA di Melfi e sulla stessa linea. Non è ancora ufficiale, nessuna conferma sul tema, ma sembra che anche la Fiat 500X adotterà i motori serie Firefly proprio come Jeep Renegade. Quindi i propulsori che verranno montanti sulla 500 a ruote alte saranno quelli del progetto Global Small Engine, che prevede l’utilizzo di unità economiche e aspirate prodotte in Brasile e motori turbo sofisticati realizzati in Italia.

La 500X monterà quindi questi turbocompressi di nuova generazione, nello specifico si tratta di un 3 cilindri di cc 1.000 con 120 Cv di potenza e un 4 cilindri 1.300 cc in due varianti, una da 150 Cv e una da 180. Non sono ancora state definite con precisione le variazioni per gli interni, anche se si ipotizzano un sistema di infotainment completamente aggiornato e un nuovo volante, potrebbero essere inseriti anche nuovi rivestimenti e tinte innovative, con differenti combinazioni cromatiche.

La nuova 500X verrà presentata ufficialmente a Torino il prossimo settembre, quindi a brevissimo sapremo con certezza tutte le novità e conosceremo l’aspetto del primo restyling della vettura. Insieme a lei, anche la 500L è stata inserita nel piano programmatico del gruppo FCA 2018-2019 e, tra l’altro, disporranno di una versione ibrida, dopo l’arrivo dell’elettrica nel 2020. Nel 2022, poi, arriverà un vero e proprio remake della 500 Giardiniera. Restiamo quindi in attesa di tutte le grandiose novità Fiat.

fiat 500x restyling

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Al via il primo restyling della Fiat 500X