Premio Design Award a Villa d’Este per la Bugatti più costosa al mondo

È la Bugatti La Voiture Noire, un’esemplare eccezionale e super costoso, a vincere il Premio Design Award

L’hypercar francese stupisce ancora, anche al grandioso concorso che di disputa ogni anno sul Lago di Como.

Stiamo parlando della Bugatti La Voiture Noire, nota ormai al mondo per essere una delle supercar più eccezionali di sempre e anche la più costosa a livello globale. Un’auto di cui abbiamo già parlato sia in occasione della sua presentazione, sia perché di recente si è aggiunta alle perle in possesso del ricchissimo calciatore Cristiano Ronaldo. Il pubblico del Concorso d’Eleganza a Villa d’Este ha deciso che lei è il concept che si deve aggiudicare il premio dell’anno, senza alcun dubbio.

Sono rimasti infatti tutti ammaliati da questo splendido esemplare, la Bugatti La Voiture Noire ha conquistato il cuore del pubblico, ed è stata premiata come il concept più bello dell’anno. Il conteggio dei voti del referendum popolare è stato praticamente solo una formalità, guardando gli occhi dei presenti che non si staccavano dalla macchina, la miriade di persone in fila per farsi un selfie con la Bugatti La Voiture Noire nei giardini di Villa d’Erba a Cernobbio, era già facile capire che il cuore dei presenti scalpitasse per questo mezzo eccezionale.

È l’auto più costosa al mondo oggi, una one off eccezionale, la più esagerata di tutte. Presentata in occasione del Salone di Ginevra lo scorso mese di marzo, mostra la sua esagerazione sia per quanto riguarda lo stile e l’estetica che dal punto di vista della tecnica. Monta infatti un grandioso motore 8 litri 16 cilindri in grado di sprigionare una potenza record di 1.500 Cv. I designer Bugatti hanno fatto davvero un lavoro senza eguali, nessuno può mettere in dubbio le loro esclusività e capacità, non si può essere indifferenti a quello che sono stati in grado di offrire al panorama automobilistico.

Al concorso comunque hanno partecipato delle auto di altissimo livello, le tre favorite erano Bugatti, Peugeot e Automobili Pininfarina, oltre a una vettura unica firmata Ares Design. La Battista di Pininfarina però all’ultimo ha dato forfait per dei problemi legati al lancio commerciale e quindi non si è presentata a Villa d’Este. C’erano poi la serie Austro Daimler ADR prodotta negli anni Trenta dal futuro Capo Progettista della Porsche, Karl Rabe. La Panther ProgettoUno, un remake “non autorizzato” della mitica De Tomaso Pantera. Il costruttore è l’Ares Design di Modena e la base meccanica di partenza è quella della Lamborghini Huracan con motore V10 da 5,2 litri e 650 CV. Altra vettura eccezionale la Peugeot e-Legend, presentata nel 2018, ispirata alla 504 Coupé disegnata da Pininfarina negli anni ’70. Infine presente anche la Sciàdipersia Cabriolet, nata sulla base di un ricarrozzamento della Maserati GranCabrio. Tutti gioielli unici.

Bugatti La Voiture Noire

MOTORI Premio Design Award a Villa d’Este per la Bugatti più costosa a...