È ora ordinabile la Polestar 1, la plug-in ibrida di Volvo

La nuova Polestar 1, dopo essere stata presentata ufficialmente a Shanghai pochi mesi fa, da martedì 13 marzo è ordinabile anche in Italia con nuove modalità esclusive.

È possibile ordinare la nuova Polestar 1, il primo modello del costruttore svedese Polestar, che è diventato un marchio indipendente, essendo noto in passato come preparatore delle Volvo da corsa e ad alte prestazione. Ovviamente la presenza al Salone di Ginevra ha permesso di far conoscere la coupé ibrida plug-in in tutte le sue caratteristiche e potenzialità.

Grande interesse attorno a questa nuova vettura, che ha attirato l’attenzione di altri 12 Paesi inseriti nella lista di quelli identificati per la raccolta dei preordini; tra questi c’è anche l’Italia.

La nuova Polestar 1 verrà mostrata in tutto il mondo per descriverla ai potenziali clienti e sarà prodotta entro la fine del 2018 nella nuova fabbrica di Chengdu, in Cina, dove saranno realizzati anche i futuri modelli, la berlina elettrica Polestar 2 e la suv Polestar 3. La nuova Polestar 1 prende ispirazione dalla Volvo S90, da cui derivano le linee design, ed è classificata come grand tourer coupé.

Grandi prestazioni per la nuova Polestar 1, 600 CV di potenza, coppia di 1.000 Nm e autonomia con trazione solo elettrica di 150 km, la più ampia per un’auto ibrida. La vettura avrà un motore convenzionale a combustione interna collegato alle ruote anteriori e un doppio sistema di trazione elettrica su quelle posteriori.

Auto dall’aspetto super sportivo, grande concentrazione sulle migliori performance. Telaio in fibra di carbonio, che riduce il peso, abbassa il baricentro e aumenta la rigidità torsionale. Nuove sospensioni a controllo elettronico continuo, realizzate con la Öhlins e asse posteriore sterzante, che dovrebbero migliorare la reattività dell’auto nonostante i pesi e gli ingombri esterni.

È partito alle 8 di martedì 13 il preordine, con il versamento di 2.500 euro di deposito rimborsabile ai potenziali acquirenti. Si parte con una formula di noleggio, non il classico acquisto immediato. Con l’iscrizione si riesce a stilare una lista dalla quale dipenderanno le consegne; le Polestar 1 saranno disponibili in abbonamento all-inclusive per due o tre anni. Si pagherà un canone mensile comprensivo di manutenzione ordinaria, assicurazione e ogni spesa fissa. Al termine del periodo concordato il cliente deciderà se perfezionare l’acquisto.

Il ritmo delle ordinazioni sta andando oltre le aspettative. Dopo aver divulgato le immagini della nuova Polestar 1, si sono mossi più di 6.000 potenziali acquirenti che, se confermeranno le loro intenzioni, probabilmente costringeranno la Casa a rivedere i programmi di produzione, ad oggi fissati a 500 unità all’anno.

nuova polestar 1 ordinabile

MOTORI È ora ordinabile la Polestar 1, la plug-in ibrida di Volvo