La più potente Maserati collection di sempre

Inizia un nuovo capitolo per la storia di Maserati, la Casa amplia la Trofeo Collection

Nel 2018 abbiamo assistito al lancio dell’incredibile Maserati Levante Trofeo, vettura unica, SUV estremo e potente. Oggi la Casa segue l’onda di questa collezione e presenta anche i nuovi modelli Trofeo, Quattroporte e Ghibli, una collection da urlo, prestazioni, sportività e lusso all’ennesima potenza.

I colori scelti per creare la collezione Trofeo sono quelli della bandiera italiana, che stanno a sottolineare ancora una volta quanto il brand sia caratterizzato e conosciuto nel mondo per la sua italianità pura. Vedremo quindi la nuova Quattroporte con livrea verde, Levante in veste bianca e Ghibli rossa, in abbinamento ai cromi bruniti e alle finiture in rosso lucido, che rendono le Trofeo particolarmente aggressive ed eleganti.

Maserati propone una nuova interpretazione delle berline con l’introduzione del motore V8 Twin Turbo di 3,8 l con una potenza di 580 CV a 6.250 giri/minuto e una coppia massima di 730 Nm. Prodotto presso lo stabilimento Ferrari di Maranello, seguendo le specifiche di Maserati, è stato modificato e sviluppato per essere performante anche sulle berline a trazione posteriore. Per Ghibli è una novità assoluta, invece sulla Quattroporte GTS questa motorizzazione è già stata usata in passato.

Ghibli e Quattroporte Trofeo saranno quindi le berline Maserati più veloci di sempre, in grado di raggiungere i 326 km/h di velocità massima, per Levante Trofeo si arriva invece a 302 km/h. Le auto hanno in dotazione il sistema di controllo integrato del veicolo (IVC), per una dinamica di guida eccezionale, una maggior sicurezza attiva e prestazioni più esaltanti. Sulle berline, il pulsante Corsa serve per selezionare uno stile di guida ancora più sportivo. Su Levante ha debuttato anche il Launch Control, presente oggi su tutta la collezione, in grado di sprigionare la potenza, offrendo prestazioni emozionanti ed un’autentica esperienza di guida Maserati.

Maserati Trofeo

Fonte: Ufficio Stampa Maserati

Il suono del motore è la firma del brand da sempre, ma da oggi la Trofeo collection sarà ancora più riconoscibile anche esteticamente, grazie ad esempio alla nuova calandra con doppi listelli verticali in finitura Black Piano, alla fibra di carbonio per le mostrine delle prese d’aria anteriori e l’estrattore posteriore.

I dettagli di colore rosso dei profili inferiori delle prese d’aria laterali e la saetta sul logo del Tridente sui montanti posteriori caratterizzano le auto della nuova Trofeo collection. Ridisegnati tutti i fanali della parte posteriore, con un profilo che riprende il concetto stilistico di un boomerang, ispirato alla 3200 GT e al concept Alfieri. Ghibli e Quattroporte Trofeo montano cerchi Orione in alluminio da 21”, su Levante invece sono da 22”.

Negli interni vediamo un nuovo quadro di bordo con un’interfaccia dedicata, sui poggiatesta spicca il logo con scritta Trofeo con effetto tridimensionale. Nuova tecnologia per MIA (Maserati Intelligent Assistant), lo schermo multimediale che aumenta la risoluzione e le dimensioni. Grazie al programma Maserati Connect, la Trofeo collection è sempre connessa. Ghibli (diventata di recente la prima auto ibrida del brand) e Quattroporte Trofeo saranno prodotte presso lo stabilimento Avvocato Giovanni Agnelli Plant a Grugliasco (TO), Levante Trofeo invece a Mirafiori.

maserati trofeo collection

Fonte: Ufficio Stampa Maserati

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI La più potente Maserati collection di sempre