Peugeot: storia e curiosità del marchio automobilistico francese

Il marchio Peugeot. La storia della casa automobilistica francese

Il nome Peugeot riprende quello di una famiglia francese di mugnai vissuti nella zona di Montbéliard le cui origini risalgono al 1400. Nel XIX secolo due fratelli, figli di Jean-Perre Peugeot, avviarono una società, la Peugeot Frères, trasformando la macina per il grano in una fonderia per l’acciaio.
Da qui si sviluppò la nota azienda automobilistica, attualmente produttrice non solo di macchine ma anche di ciclomotori, biciclette e di macinini per caffè e pepe.
La moderna azienda appartiene al gruppo PSA, che ha ingoblato anche la Citroen. In tutta la Francia, dislocati in quattro sedi, lavorano più di 200 mila operai.

Lo slogan del brand è Motion & Motion, mentre il logo caratteristico è il leone rampante, simbolo della contea francese.
Il suo punto di forza è l’innovazione; nel 1999 viene realizzata la Peugeot 607 con motore HDi, dotato di filtro antiparticelle; nel 2010 produce la iOn, elettrica, e nel 2012 viene lanciata la 3008, con motore ibrido.
Tra i modelli storici più famosi vi sono la Lion Peugeot BP1, conosciuta con il soprannome di Bébé, che ha vinto varie competizioni e la L76, vincitrice di Indianapolis.

Il modello 201 viene lanciato sul mercato nel 1929 e fu il primo ad utilizzare lo zero al centro della serie; ciò segnerà il passaggio dalla produzione di tipo artigianale a quella moderna.
A seguire vennero prodotti i modelli 301, 401, 302 e 601. Alla Peugeot si deve la creazione dei primi modelli coupè-cabriolet; il tetto in metallo retrattile della 401 e della 601 vennero ideati da Georges Paulin, mentre il modello 404 del 1962 sarà disegnato direttamente da Pininfarina.
Tra i modelli più venduti vi sono la 106 e la 806, piccole monovulumi. La Peugeot 207 è ufficialmente l’auto più venduta in Europa del 2006 e del 2007.
Attualmente però il marchio ha subito un leggero calo delle vendite subendo una piccola crisi nel mercato europeo.

Per identificare i suv della gamma Peugeot viene inserito un ulteriore zero all’interno del nome; nascono dunque i modelli 1007, 4007, 2008 e la monovolume 5008.
Sarà presentano al Salone automobilistico di Parigi del 2016 il nuovo modello 3008, il crossover dalle linee classiche e morbide, dotato di trazione integrale e motore ibrido. La nuova Peugeot 3008 sarà disponibile in vendita non prima del 2017 ad un prezzo base che dovrebbe aggirarsi intorno ai 23 mila euro.
Sempre attualmente in listino, ed in continuo rinnovo, sono i modelli 208 e 308 , tra i più apprezzati di sempre.

Immagini: Depositphotos

MOTORI Peugeot: storia e curiosità del marchio automobilistico francese