Peugeot sfida il Covid, un 2020 di record e di premi

Anno di successo per la Casa del Leone tra traguardi importanti sul fronte delle vendite e premi prestigiosi.

Il 2020, nonostante le difficoltà causate dalla pandemia di Coronavirus, è stato un anno da record per Peugeot. La Casa del Leone ha raggiunto diversi traguardi importanti in Italia e ha saputo reagire alla crisi del mercato automobilistico, grazie a una politica commerciale centrata sulle esigenze dei clienti italiani.

In un contesto di forte contrazione, influenzato in maniera profonda dal Covid-19, Peugeot è riuscita a superare la soglia del 6% della quota di mercato in Italia. In seguito alla ripresa delle attività in estate, dopo il lockdown della prima fase dell’emergenza Coronavirus, il brand francese ha fatto segnare numeri in crescita, arrivando ad un incoraggiante 6,7% nel mese di dicembre che rappresenta un’ottima base di partenza per il nuovo anno.

Molto del successo della Casa francese in Italia è dovuto modelli di Sport Utility Vehicle come 5008 e il nuovo Peugeot 3008, leader dei Suv presentato in una veste ancora più tecnologica. A contribuire ai grandi risultati di Peugeot, inoltre, sono stati anche i veicoli commerciali: 11.400 i modelli consegnati nel 2020 che consentono all’azienda transalpina di raggiungere la quota annuale del 7,2%.

“Il 2020 è stato un anno complicato per tutti, stiamo ancora vivendo una crisi che sta generando una forte contrazione dei volumi e che sta danneggiando tutta la filiera automotive – ha dichiarato Salvatore Internullo, il Direttore Brand di Peugeot Italia – in questo contesto, Peugeot ha realizzato nel 2020 una quota di mercato record, grazie a una gamma di prodotti estremamente moderna che sta aprendo la strada ad una nuova rivoluzione della mobilità in grado di anticipare  le esigenze degli italiani, anche in ambito LEV, dove Peugeot ha già raggiunto importanti risultati”.

Oltre agli straordinari risultati commerciali, la Casa del Leone ha ottenuto anche un grande successo sul fronte della critica, vincendo diversi premi autorevoli. Peugeot 208 continua ad essere la compatta più venduta ed è stata eletta auto dell’anno, la 2008 ha vinto il premio di Auto Europa 2021 e il nuovo Peugeot e-Xpert è stato premiato come Van of The Year.

Il futuro di Peugeot appare ancora più luminoso all’orizzonte grazie alla fusione tra i gruppi FCA e PSA che darà vita a Stellantis: la storica alleanza è orma ad un passo, visto che nell’ultima assemblea degli azionisti di FCA, il 99,15% dei votanti si è espresso in maniera favorevole verso un accordo che farà del gruppo Stellantis il quarto produttore mondiale di auto.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Peugeot sfida il Covid, un 2020 di record e di premi