Peugeot 308 GTI: l’auto sportiva diventa elettrica

La Casa francese si prepara a donare un cuore ibrido al suo modello più sportivo

Nuova strategia da parte di Peugeout: la Casa francese è pronta a realizzare una versione elettrica della 308 GTI.

La produzione della Peugeot 308 GTI non si ferma: la versione sportiva del modello francese continua, diventando elettrica. Il Marchio del Leone ha deciso di cambiare strategia dopo il taglio delle emissioni medie imposte dalla Comunità Europea che metteva a repentaglio il futuro della 308. Nessuna interruzione: la gamma sportiva subirà dei cambiamenti, al passo con i tempi e le esigenze, i motori verranno aggiornati e le vetture elettrificate, diventando ibride. La stessa sorte, oltre alla 308 GTI, toccherà anche alla 508 e alla 508 R.

Un cambio necessario per adeguarsi al taglio delle emissioni medie che l’Unione Europea ha imposto a tutti i costruttori, ora impegnati a lavorare per rispettare le nuove normative. Il piano di Peugeot è abbastanza chiaro: la Casa francese dovrebbe sospendere momentaneamente la produzione della 308 GTI durante i mesi di luglio ed agosto così da permettere il passaggio dal PureTech 263 Euro 6d-Temp al PureTech 263 Euro 6d-Temp + EVAP, il quale servirà a rispettare l’omologazione che sarà in vigore da partire dal prossimo 1 settembre 2019. Con questa mossa, verranno rispettati i nuovi parametri, tenendo conto dell’evaporazione del carburante nel serbatoio e nell’impianto di scarico.

Questi nuovi accorgimenti vanno ad aggiungersi alla modifica del motore 1.6 della Peugeot 308 GTI già avvenuta durante il 2018, quando il modello ha perso qualche cavallo per adeguarsi al nuovo ciclo WLTP. L’ultima generazione della sportiva francese poteva arrivare fino a 262 cavalli. Elettrificare non significa dover rinunciare alla potenza del motore. Peugeot ha già mostrato la strada da seguire con il concept della 508 Sport Engineered, un’ibrida plug-in da 400 cavalli presentata durante l’ultima edizione del Salone di Ginevra. Il modello riesce a rispettare le emissioni di CO2, scese a soli 49 g/km secondo il ciclo di omologazione WLTP e al tempo stesso a raggiungere una velocità di oltre 250 km/h, grazie alla combinazione del motore a benzina PureTech 200 con uno elettrico anteriore da 110 cv e un altro da 200 cv sull’asse posteriore.

Seguendo lo stesso percorso della 508 Sport Engineered, la Peugeot 308 GTI diventerà elettrica con un motore ibrido in grado di migliorare le prestazioni e contemporaneamente ridurre le emissioni di CO2, con motori elettrici in grado di sviluppare oltre 310 cavalli di potenza alimentata dal pacco batterie.

 

MOTORI Peugeot 308 GTI: l’auto sportiva diventa elettrica