Peugeot 207: il gioiello cabrio

Ogni volta che noi di Autouncle.it tracciamo una lista primaverile delle cabrio più vendute grazie al nostro motore di ricerca, sul podio troviamo sempre la Peugeot 207 CC. Certo, la 207, da usata, continua ad essere venduta meno della sorella 206 (che, come stima, vale circa la metà), della quale è erede.

Ma la 207 è sicuramente il gioiellino cabrio della casa francese. A conquistare, poi, è il prezzo basso a cui si può trovare, nell’usato, la 207 CC. Dei quasi 800 esemplari attualmente in vendita su Autouncle.it (che, in media, hanno meno di 100mila km) il prezzo medio è di 7mila euro. Si pensi, tra l’altro, che, da nuova, l’auto partiva da circa 20mila euro nell’allestimento base. Insomma, per essere un’auto che, da nuova, è fuori commercio da novembre 2014, gli oltre 600 esemplari usati venduti negli ultimi 2 mesi su Autouncle.it la dicono lunga.

Ma quali sono i punti favore della 207 CC, oltre al prezzo competitivo? Il primo è il più eclatante. L’auto è una decapottabile, ma potrebbe non esserlo. In poche parole, chiusa la capote rigida della 207, non sembra affatto di viaggiare su una cabrio. I rumori esterni non si avvertono minimamente.

Lanciata nel 2007, l’auto riprendeva quanto visto nella 206 CC, con diverso frontale e finestrini. Oggi la 207 CC potrebbe sembrare un’auto obsoleta, ma non lo è affatto. Una delle chicche della 207 CC è quella di abbassare i finestrini di qualche millimetro quando i passeggeri scendono. Noi vi consigliamo le versioni successive al restyling del 2009. Nel 2010, la versione THP da 150 CV è stata sostituita dalla THP da 156 CV e la 1.6 HDi da 109 CV è stata portata a 112 CV. I motori della 207 CC sono uno 1.6, ma piuttosto potenti.

Sulla carta, il nuovo prometteva uno scatto da 0 a 100 in 10.7 secondi per la benzina e in 11.6 secondi per il diesel. Va detto che, acquistando un buon usato, la performance dell’auto si mantiene buona. Di serie la Peugeot ha airbag per le ginocchia del guidatore, per il passeggero, laterali e per la testa, climatizzatore, computer, controllo della stabilità e della trazione, fendinebbia. Certo, la 207 CC ha qualche piccolo aspetto negativo, ma parlare di difetti sarebbe eccessivo: la 207 è ad esempio considerata una 4 posti, ma i due sedili posteriori vi saranno utili solo se i passeggeri fossero bambini o, comunque, persone di bassa statura.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Peugeot 207: il gioiello cabrio