Ormai ai minimi termini il mito dell’affidabilità delle auto giapponesi

Nissan richiama 166.000 auto in Nord America: l'uso di un... portachiavi troppo pesante potrebbe far spegnere alcuni modelli

Tempi che cambiano, certezze che crollano. Dopo aver visto la Vespa rinunciare al cambio manuale, Mc Donald proporre menu vegetariani e Neymar non buttarsi a terra e piangere dopo non aver subito un fallo, un’altra piccola tragedia quotidiana scalfisce un punto fermo della tua vita: l’affidabilità delle auto giapponesi.

Protagonista è Nissan, che sta richiamando circa 166.000 veicoli a causa di un problema all’accensione che potrebbe causare lo spegnimento del motore del veicolo durante la guida. Di queste 153.000 unità sono state richiamate negli Stati Uniti (immaginiamo i salti di gioia di Donald Trump), e altre 13.000 in Canada, terra di aceri e sobrietà (immaginiamo la reazione composta di Justin Trudeau).

Sostiene infatti Transport Canada (un ente responsabile delle politiche e dei programmi di trasporto), che alcuni veicoli Nissan dotati di un sistema di accensione a chiave meccanica utilizzano una molla che potrebbe usurarsi e rompersi, consentendo all’ignizione di spostarsi inavvertitamente dalla posizione di accensione a quella di spegnimento. Non proprio il massimo mentre guidi, soprattutto se sei alle prese con un tratto di strada particolarmente difficile. Sperando di evitare ulteriori problemi prima che la questione possa essere risolta, Nissan ha chiesto a chi è in possesso di uno dei modelli coinvolti di rimuovere tutti gli oggetti dal portachiavi del veicolo (chiavi extra, USB, portachiavi esageratamente pesanti e qualsiasi altra cosa si possa attaccare).

Secondo Automotive News, Transport Canada non è a conoscenza di incidenti causati dal problema. Anche Nissan non è a conoscenza di alcun incidente derivante dal problema dell’accensione, ma ha rilasciato una dichiarazione nel corso della giornata. La società ha spiegato che stava pubblicando una campagna di richiamo volontario su alcuni modelli di 2017-2018 (Juke, Frontier, Sentra, Versa, Versa Note, Micra, NV, NV200 e Taxi). Tali unità devono essere ispezionate e, se necessario, sostituire il gruppo dell’interruttore di accensione della chiave meccanica.

Questa iniziativa volontaria spiegherebbe perché l’equivalente statunitense di Transport Canada,  US National Traffic Safety non ha ancora emesso un avviso di richiamo ufficiale. Un aggiornamento dovrebbe essere imminente. Nel frattempo, i conducenti dei veicoli interessati dovrebbero ricevere un avviso di richiamo a settembre.

Il problema comunque al momento sembra relegato al mercato nord americano, ma se comunque hai una di queste auto, puoi prendere un’iniziativa interessante, togliere qualche gingillo di troppo dal portachiavi della tua auto.

MOTORI Ormai ai minimi termini il mito dell’affidabilità delle auto&nb...