Opel Mokka, il grande successo del SUV che guarda al futuro

Il restyle totale del crossover sta ricevendo ampi consensi e attrae per il suo design e le tecnologie a bordo

Nonostante sia da poco negli showroom Opel, la seconda generazione della Mokka sta ricevendo un’ottima accoglienza da parte dei clienti, merito dell’attenzione al design innovativo e all’utilizzo di tecnologie all’avanguardia. Il disegno vuole essere “Bold and Pure” vale a dire Audace e Puro: uno stile moderno che trasmette energia e dinamicità seguendo il futuro verde della mobilità.

Tutte le versioni della Mokka sono dotate di fari a led di ultima generazione, mentre i fari IntelliLux adattivi sono disponibili come optional: questi sono formati da 14 elementi che illuminano la strada con un fascio profondo. Inoltre, i fari abbaglianti, quando attivati, si accendono e spengono in modo automatico per non infastidire gli altri guidatori.

All’interno, linee semplici e pulite fanno da contorno alle tecnologie più avanzate: il Pure Panel è intuitivo e i moderni monitor danno continuità agli elementi presenti sulla plancia. I comandi consentono a chi guida di non perdere mai l’attenzione dalla strada. Il comfort a bordo è assicurato da diversi tipi di sedili ergonomici regolabili e sarà possibile equipaggiare la Mokka con dei sedili sportivi in Alcantara o in pelle totale, anche in versione riscaldata. Il freno a mano elettrico e il cambio automatico contribuiscono a mantenere un design all’insegna della purezza, inoltre i comandi per Apple CarPlay e Android Auto sono integrati nel volante.

Interessante anche il servizio OpelConnect offerto dalla Mokka. Grazie alla Live Navigation 2 sarà possibile seguire il traffico in tempo reale e si avrà la possibilità di assistenza diretta in caso di guasti. Inoltre, l’attivazione di airbag o dei tensionatori delle cinture comporterà una chiamata automatica al servizio di emergenza e sicurezza.

Successo della nuova Opel Mokka

Mokka 2021: Il SUV che guarda al futuro riceve sempre più consensi

Vasta la gamma dei motori. A partire dal più “green” ovvero il 100% elettrico di Mokka-e: la batteria di trazione da 50 kWh arriva fino a 324 km di autonomia ed è dotata di 136 CV di potenza e 260 Nm di coppia, andando da 0 a 100 km/h in 9 secondi. Il piacere di guida è assicurato anche per quanto riguarda i tempi di ricarica: solo 30 minuti per caricare l’80% della batteria tramite le colonnine di ricarica veloce a corrente continua di 100 kW.

I clienti che preferiscono i propulsori endotermici potranno scegliere tra il 1.2 turbo a benzina da 3 cilindri di classe PureTech che sviluppa 100 CV o, in alternativa, lo stesso in grado di erogare fino a 130 CV (e che abbiamo provato per voi). Quest’ultimo potrà essere equipaggiato con cambio automatico AT8. Non solo benzina, la Mokka infatti è disponibile anche con il 1.5 diesel da 110 CV e 250 Nm di coppia.

Sono 4 i diversi allestimenti a disposizione per gli interessati, con un prezzo di listino che parte da 22.550 euro per arrivare ai 35.250 euro della Mokka-e.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Opel Mokka, il grande successo del SUV che guarda al futuro