Opel Grandland X: il SUV concreto ed elegante

Il SUV crossover del produttore tedesco si caratterizza per l’ottima qualità dei materiali e gli elevatissimi standard di sicurezza

Nel vasto panorama dei SUV c’è spazio per proposte di tutti i tipi, per soddisfare tutti i tipi di cliente.

Opel ha fatto la scelta della concretezza presentando il terzo membro della gamma X: dopo Crossland X e Mokka X, infatti, l’anno scorso è arrivato sul mercato Grandland X. Questo SUV medio-grande (è lungo 4,47 metri, non troppo ma neanche poco) è dedicato a chi cerca un’auto comoda e adatta per i lunghi viaggi, con uno stile molto sobrio ma non banale e con prestazioni di tutto rispetto. Grandland X, quindi, è rivolto ad un cliente maturo e concreto, che vuole un SUV altrettanto maturo e concreto: niente fronzoli, ottima qualità, grande comfort e buone prestazioni al prezzo giusto.

Opel Grandland X, il crossover campione di sicurezza

A queste caratteristiche Opel ha aggiunto anche una grande sicurezza: Grandland X ha ottenuto 5 stelle ai famosi test Euro NCAP. Merito, tra le altre soluzioni tecnologiche, dei numerosi sistemi elettronici di sicurezza installati a bordo del mezzo. Fanno parte della dotazione di serie del crossover Oper il sistema di rilevamento dei colpi di sotto, il sistema di avviso pre-collisione con rilevamento pedoni e frenata autonoma di emergenza e l’Adaptive Cruise Control. Non manca poi l’Advanced Park Assist, per parcheggi perfetti e spensierati, e la telecamera con visione a 360°.

Grandland X, motorizzazioni e caratteristiche

Il SUV tedesco è disponibile con due motorizzazioni diesel, due a benzina e una ibrida. Sulle prime due la trazione è anteriore, sull’ibrido è integrale. I due diesel sono l’EcoTech 1.5 da 130 cavalli (che consuma 3,9 litri per 100 km) e l’EcoTech 2.0 da 177 cavalli (4,7 l/100 km), entrambi con Start&Stop. I motori a benzina sono da 1.2 e 130 cavalli (5 l/100 km) o d 1.6 e 180 cavalli (5,7 l/100 km), sempre con S&S. La versione HYbrid4, invece, ha una potenza complessiva di ben 300 cavalli e si può avere solo con cambio automatico, mentre sulle altre versioni è disponibile anche il manuale.

Il crossover con il salotto all’interno

Allo stile elegante e alla potenza sotto al cofano, si aggiunge un elevato comfort di guida, un abitacolo di alta qualità ed un infotainment evoluto. La plancia e la console centrale con schermo touch sono un compendio di razionalità e pulizia, con tre file di comandi dai quali il guidatore riesce ad accedere senza distrarsi a tutte le funzionalità principali del clima, dell’infotainment e alle modalità di guida.

I sedili sono ancor più che ergonomici: sono certificati da una associazione tedesca indipendente di medici esperti di postura e sono riscaldabili (sia quelli anteriori che quelli posteriori). A proposito di sedili posteriori: dietro lo spazio non manca, grazie ad un passo di 2,67 metri.

Crossland X, sistema di infotainment e multimedia

Lo stile Opel, poi, si nota particolarmente nella connettività: l’ultima generazione del sistema IntelliLink è pienamente compatibile con Android Auto e Apple Car Play e su Opel Grandland X c’è il servizio di connettività e assistenza personale OnStar, grazie al quale ora è possibile anche prenotare camere d’albergo e cercare parcheggio. Il Wi-Fi a bordo, infine, permette di collegare fino a 7 dispositivi contemporaneamente.

Per ricaricare il proprio smartphone Opel Grandland mette a disposizione la piastra wireless per la ricarica induttiva, mentre per gli appassionati di musica c’è la possibilità di montare il Denon Premium Sound System, con otto altoparlanti e un subwoofer, per ottenere la massima qualità audio.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Opel Grandland X: il SUV concreto ed elegante