Arriva in Italia Opel Grandland X ibrida

Disponibile in un unico allestimento, è dotata di due motori elettrici e uno turbobenzina, con una potenza combinata di 300 CV

Il SUV top di gamma Opel arriva anche in versione ibrida. Da oggi la Opel Grandland X è infatti disponibile in Italia anche nella versione elettrico+benzina.

Come specificato dalla casa di Rüsselsheim, la Grandland X ibrida è un passaggio fondamentale nel processo di elettrificazione dell’intera linea Opel, che dovrebbe essere completato entro il 2024. La Grandland X ibrida rappresenta infatti lo stato dell’arte della tecnologia ibrida in ambito automobilistico. Il doppio motore elettrico da 80 kW, combinato a un motore turbobenzina da 200 cavalli, per una potenza totale di 300 cavalli. Il SUV tedesco regala così un’esperienza di guida perfetta tanto nel traffico cittadino quanto nelle strade a scorrimento veloce.

I due motori elettrici sono montati agli estremi del telaio. Il primo, all’anteriore, è abbinato alla trasmissione automatica da otto rapporti; il secondo è integrato direttamente nell’asse posteriore, così da poter attivare la trazione integrale a comando. I due motori elettrici sono alimentati da un sistema di batterie da 13,5 kWh, capace di garantire un’autonomia di circa 50 chilometri. Il sistema di recupero dell’energia in frenata consente di aumentare di un ulteriore 10% l’autonomia dell’auto, facendola così arrivare alla soglia dei 60 chilometri in full electric.

Opel Grandland X ibrida

Opel Grandland X ibrida

La ricarica delle batterie avviene in meno di due ore sfruttando un wall box da 7,4 kWh venduto separatamente. Tra gli accessori di serie, invece, troviamo un cavo da 3,3 kWh da collegare direttamente all’impianto elettrico di casa. In questo caso, però, i tempi per caricare le batterie saranno più che doppi (più di quattro ore).

La Opel Grandland X ibrida è disponibile in un solo allestimento, con cerchi in lega da 19 pollici bi-color, volante in pelle, sistema Open&Start, portellone con apertura elettrica e selettore della modalità di guida (cinque i diversi settaggi disponibili: elettrica, ibrida, trazione integrale AWD e Sport). Disponibile, inoltre, anche il servizio Opel Connect, che consente di ricevere aggiornamenti in diretta sulla situazione del traffico, verifica dei dati dell’auto da smartphone, collegamento diretto al soccorso stradale e chiamata d’emergenza automatica.

Chi decide di prenotare la Opel Grandland X ibrida entro il 31 luglio può usufruire dell’offerta lancio, che comprende il noleggio a lungo termine a 389 euro al mese per 36 mesi. Nel prezzo sono inclusi 15.000 chilometri annui, assicurazione RC, furto/incendio, Kasko, copertura conducente e tutela legale, manutenzione ordinaria e straordinaria, assistenza stradale h24 e vettura sostitutiva in caso di guasto o sinistro.

MOTORI Arriva in Italia Opel Grandland X ibrida