Opel Corsa da record, raggiunta quota 11 milioni

Dal 1982 lo stabilimento di Saragozza e Opel Corsa sono sinonimi e oggi insieme raggiungono un nuovo record

La Opel Corsa vanta uno stretto rapporto con la fabbrica di Saragozza, da quasi quattro decenni. Lo stabilimento aragonese ha iniziato a lavorare nel 1982 alla produzione di questo modello, con il quale ha mantenuto un rapporto di lunga data: ha realizzato tutte e sei le generazioni e oggi produce la Opel Corsa come esclusiva mondiale, compresa la sua versione 100% elettrica, la Opel Corsa-e.

La fabbrica si prepara per vivere una nuova pietra miliare nel suo lungo idillio con la best seller di Opel: l’11 milionesima unità della Corsa ha infatti lasciato lo stabilimento. Una vettura che rappresenta la storia a Saragozza, sia per la fabbrica che per i suoi operai che, negli ultimi 39 anni, hanno visto tutte queste auto passare per le mani e le cure di generazioni di lavoratori.

Opel Corsa è la best seller della Casa

Se si volessero allineare tutte le Opel Corsa prodotte a Saragozza dal 1982, allora la lunghissima fila farebbe praticamente il giro del mondo e rimarrebbero ancora abbastanza modelli per coprire la distanza tra la capitale aragonese e Beirut. E questo dà un’idea dell’importanza che ha l’auto per il brand. Fin dal suo lancio è stato un modello strategico nella sua gamma. È il veicolo Opel più venduto, e oggi è anche uno dei pilastri del processo di elettrificazione dell’azienda tedesca. In questo momento rappresenta più di un terzo delle vendite di Opel nei 5 continenti.

Il successo commerciale di Opel Corsa

Grazie al successo dell’auto, lo stabilimento Stellantis di Saragozza è oggi un centro di produzione molto importante per il marchio Opel, le sue linee di assemblaggio infatti producono la leader delle vendite, ovvero la Nuova Corsa, ma anche Opel Crossland, il SUV tanto amato dalla clientela internazionale.

La sesta generazione dell’auto è stata lanciata alla fine del 2019 e oggi è un pilastro portante all’interno del segmento B; amata e apprezzata per le sue caratteristiche uniche, per il look accattivante che piace alla clientela, ma anche per lo spazio interno e le dotazioni tecnologiche di ultima generazione. Abbiamo parlato tanto, sin dal momento del lancio, anche della sua versione elettrica, che segna la differenza tra i modelli a zero emissioni della sua categoria, grazie ai 359 km di autonomia, alla potenza di 136 CV (100 kW) e alla coppia massima di 260 Nm.

Opel Corsa Saragozza 11 milioni

Record per Opel Corsa, 11 milioni di unità prodotte a Saragozza

Le dichiarazioni

Pedro Lazarino, Direttore di Opel per Spagna e Portogallo, afferma con orgoglio: “La Opel Corsa è un modello iconico del nostro marchio prodotto esclusivamente a Saragozza, città in cui la produzione è iniziata nel 1982. Da 40 anni rappresenta l’offerta del marchio in una categoria chiave, il segmento B, dove le sue sei generazioni sono state punti di riferimento per il suo design moderno e dinamico, per la sua tecnologia avanzata, nonché per il suo comfort e spazio interno. Raggiungere gli 11 milioni di unità prodotte ci dà un’idea sia del buon lavoro dello stabilimento di Saragozza che della solidità della Opel Corsa (oggi anche elettrica), che è riuscita ad affermarsi in tempi, condizioni e mercati molto diversi”.

E il direttore dello stabilimento di Saragozza, Manuel Munárriz, ci tiene ad aggiungere: “Presente sin dall’inaugurazione della fabbrica nel 1982, Opel Corsa è un modello chiave nella storia della fabbrica di Saragozza, come dimostrano gli 11 milioni di unità prodotte nei nostri impianti fino ad oggi. Un dato che la dice lunga sull’altissimo livello di domanda e qualità della fabbrica e sulla capacità di adattamento ed impegno dei suoi lavoratori negli anni. Qualità che hanno permesso di produrre la sua sesta generazione, costruita su un’innovativa piattaforma multi-energia, in esclusiva mondiale. Una vera sfida che ha richiesto una profonda modernizzazione degli impianti e dei metodi di produzione”.