Opel Astra per la prima volta è anche ibrida e elettrica

La nuova Opel Astra sarà disponibile in diverse motorizzazioni a partire dal 2022

La nuova Opel Astra abbina in un solo prodotto piacere di guida e coscienza ambientale. Si tratta della prima vettura del marchio tedesco ad essere disponibile in versione ibrida plug-in a due livelli di potenza e, dal 2023, anche elettrica (Opel Astra-e). Gli ordini della plug-in partiranno nel mese di ottobre 2021.

La gamma della nuova Opel Astra vanta tutte le opzioni di trazione: elettrica, ibrida plug-in o il classico motore termico. Il secondo modello è la versione top di gamma, che offre una potenza di sistema di 165 kW/225 CV e una coppia massima pari a 360 Nm. La versione 1.6 quattro cilindri genera 133 kW/180 CV, mentre il motore elettrico contribuisce con 81 kW/110 CV.

Per la guida urbana a zero emissioni, i conducenti del modello ibrido potranno scegliere la modalità elettrica. In quel caso, grazie alla batteria da 12,4 kWh, la nuova Astra è in grado di percorrere fino a circa 60 chilometri a zero emissioni. I clienti potranno scegliere la motorizzazione preferita, in base alle loro necessità e alle preferenze personali. I motori termici che completano l’offerta della nuova versione di Opel Astra si distinguono per l’elevata efficienza e i bassi consumi di carburante.

Il turbo benzina 1.2 litri tre cilindri a iniezione diretta con cambio manuale a sei rapporti genera 81 kW/110 CV, ed è disponibile anche nella versione 96 kW/130 CV – con cambio manuale a sei rapporti o con cambio automatico a otto rapporti. Genera una coppia massima di 230 Nm a partire da 1.750 giri. La variante diesel 1.5 litri quattro cilindri di Opel Astra da 96 kW/130 CV genera una coppia massima di 300 Nm a partire da 1.750 giri ed è disponibile con cambio manuale a sei rapporti o con cambio automatico a otto rapporti.

Opel Astra da oggi con motorizzazioni elettrificate

La nuova Opel Astra è disponibile per la prima volta nelle versioni ibrida e elettrica

Non sono ancora noti i prezzi di tutte le versioni proposte dalla Casa automobilistica con sede a Rüsselsheim am Main, che probabilmente verranno divulgati nei giorni precedenti all’avvio degli ordini. Ma per chi desidera una vettura che rispetti l’ambiente e adatta alle tasche di tutti, la scelta è ottimale. Con la nuova Astra (anticipata all’inizio dell’estate), Opel porta avanti la tradizione di offrire sempre tecnologie innovative e rivoluzionarie nel segmento delle compatte. Nelle prossime settimane saranno svelati ulteriori dettagli.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Opel Astra per la prima volta è anche ibrida e elettrica