Nuovo look e motore per l’elettrica low cost

Dacia presenta un nuovissimo allestimento per la sua auto elettrica di successo, la Spring, che i clienti stanno amando sin dal momento del suo lancio

Dacia presenta la nuova veste di Spring in occasione del Salone dell’Auto di Bruxelles, che è aperto al pubblico dal 13 al 22 gennaio 2023. Una nuova location per il tanto famoso Salone di Ginevra che abbiamo seguito per anni, prima della pandemia di Coronavirus.

Per il 2023 la città è cambiata, ma il programma è stato lo stesso e lo scorso venerdì abbiamo anche assistito alla premiazione dell’Auto dell’Anno in diretta. È stata eletta la nuova Jeep Avenger, il baby SUV elettrico è Car of the Year 2023. Ma torniamo alla Dacia Spring, oggi disponibile con questo nuovo allestimento denominato Extreme, versione top di gamma in stile outdoor. Questo livello di allestimento completerà la gamma dei quattro modelli della brand (Spring, Sandero, Duster e Jogger).

Il design della nuova Spring Extreme

Un nuovo colore per questo allestimento, il Blu Ardesia, l’auto si arricchisce anche di una serie di caratteristiche esclusive a livello di design. Per quanto riguarda l’esterno, parliamo di:

  • nuovi elementi verniciati dalle tonalità in color rame su barre da tetto, calotte dei retrovisori, logo sulle ruote, logo Dacia sul portellone del bagagliaio e sotto i gruppi ottici;
  • stripping con motivo topografico su porte anteriori, con un riferimento allo snorkel, l’elemento distintivo di Duster, situato tra le porte e i parafanghi anteriori;
  • protezione dei battitacco con motivo topografico.

Per quanto riguarda invece gli interni, troviamo i battitacco anteriori con motivo topografico, un nuovo tappetino di gomma all’anteriore con motivo topografico, elementi verniciati in color rame su pannelli delle porte anteriori, profilo delle bocchette dell’aria, bordo del sistema di navigazione.

Interni nuova Dacia Spring Extreme
Fonte: Ufficio Stampa DACIA
Dacia Spring: gli interni nella nuova variante Extreme

Inediti anche i sedili con impunture in color rame e l’emblema Dacia Link ricamato in rilievo sui sedili anteriori. L’allestimento Extreme di Spring sostituisce l’allestimento Expression, che finora è stato scelto da oltre 8 clienti privati su 10.

Un nuovo motore dedicato

Con il lancio dell’allestimento Extreme di Spring, Dacia inaugura anche l’inedito motore ELECTRIC 65 (65cv/48kW). Disponibile solo sui questa variante, la nuova motorizzazione, abbinata a un innovativo riduttore che moltiplica la coppia trasmessa alle ruote, permette più accelerazioni e riprese su un range di utilizzo più ampio.

L’autonomia oggi si attesta sui 220 km in ciclo WLTP Combinato (e 305 km in ciclo WLTP City). Il motore ELECTRIC 45 (45cv/33kW), invece, resta abbinato al livello di allestimento Essential.

La storia di successo di Dacia Spring

La Dacia Spring è stata presentata al pubblico per la prima volta quasi due anni fa, nella primavera del 2021, rendendo la mobilità elettrica accessibile a tutti. Dal lancio sono stati registrati più di 100.000 ordini, un ottimo risultato.

Xavier Martinet, SVP Marketing, Vendite e Operazioni, ha dichiarato: “In meno di 2 anni è diventato uno dei modelli leader di mercato dei veicoli elettrici. Spesso inizialmente acquistata come seconda auto della famiglia, Spring si impone, durante la settimana, come il mezzo di trasporto principale del 90% dei nuclei familiari che l’hanno scelta. Audace e visionaria, Spring è perfettamente in grado di rispondere alle esigenze di mobilità dei clienti”.

La nuova variante di Dacia Spring con allestimento Extreme con motore ELECTRIC 65 è disponibile all’ordine in Italia al prezzo di listino di 23.200 euro, Ecobonus escluso. Gli ordini in Italia verranno aperti a partire da mercoledì 18 gennaio, e le prime consegne sono previste prima dell’estate.

Allestimento Extreme per Dacia Spring
Fonte: Ufficio Stampa DACIA
L’elettrica di successo Dacia Spring oggi nel nuovo allestimento Extreme