I nuovi progetti FCA per il 2019 al Salone di Ginevra

La kermesse ospiterà anche i grandi marchi del gruppo Fca e tutti i nuovi progetti per i prossimi mesi

Attendiamo tutti con grande fermento il Salone di Ginevra, e con esso anche le novità che Fca ha in serbo per noi.

La grande kermesse svizzera, come ogni anno, attirerà appassionati di motori da tutto il mondo, curiosi di conoscere le novità proposte sul mercato dalle più note Case automobilistiche. Per quanto riguarda il gruppo Fca, i marchi Fiat, Jeep, Alfa Romeo e probabilmente anche Abarth prenderanno parte all’evento mostrando tutto quello che hanno intenzione di realizzare.

Partiamo da Fiat che festeggia proprio quest’anno i 120 dalla nascita del brand torinese. Per il 2019 sono attese differenti novità che probabilmente verranno presentate più avanti. All’evento svizzero invece vedremo le versioni Sport della Fiat Tipo e poi la Fiat 500L S-Design e la 500X Cross Mirror. Nessun’altra novità per il momento, dopo il Salone ne saranno svelate però molte altre. Sappiamo già che ci saranno una nuova Panda mild hybrid e anche la 500X verrà prodotta con la nuova tecnologia ibrida. Per quanto riguarda invece la 500 Giardiniera e la nuova Fiat 500 dovremo attendere il 2020.

Altro brand di grande successo del gruppo è Jeep, che pare voglia fare grande numeri anche quest’anno. Al Salone di Ginevra verranno presentate le nuove Compass, Renegade e Wrangler con motorizzazione ibrida. Le prime due con motore Firefly 1.3 da 150 Cv di potenza, per un totale di 200. E la Wrangler invece con il 2.0 benzina con la tecnologia ibrida per l’ottimizzazione delle prestazioni. Si era parlato anche di un nuovo suv di piccole dimensioni costruito in Italia, ma ancora nulla è stato confermato.

Alfa Romeo non prevede delle novità grandiose per questo 2019, sta lavorando a tutto quello che proporrà invece nel 2020. Infatti al Salone di Ginevra pensiamo di vedere solo la Giulietta rivisitata, con ritocchi principalmente per quanto riguarda l’estetica, senza alcuna rivoluzione, e i motori. Questo è ciò che sappiamo al momento, ma non è detto che il Biscione non possa stupirci. Effettivamente potrebbe essere mostrato anche il prototipo del suv C e alcuni ritocchi per Giulia e Stelvio.

Ultimo, ma non per importanza, Abarth, il brand dello Scorpione che proporrà nuovi allestimenti per 595, 696 e 124. Il progetto di cui avevamo parlato riguardante la Fiat Tipo Abarth pare essere già stato abbandonato e quindi nessuna grandiosa novità in arrivo, se non un probabile restauro della sportiva 488 e un nuovo motore V6 Turbo da più di 400 Cv, che però vedrà la luce forse alla fine dell’anno. Lancia invece sarà assente a Ginevra, e ancora non sappiamo nulla sul suo futuro.

MOTORI I nuovi progetti FCA per il 2019 al Salone di Ginevra