Nuova Toyota Yaris, concessionarie aperte nei week end

Pronta per il lancio la nuova Yaris, la grande protagonista degli Open Weekend di settembre

In programma per i primi tre fine settimana del mese (5-6, 12-13, 19-20 settembre) nelle concessionarie del brand Toyota di tutta Italia i week end “Porte Aperte” dedicati alla nuova Yaris, dove sarà possibile provare il modello inedito 2020.

La quarta generazione rappresenta la sintesi perfetta delle precedenti e riprende il concetto di ‘piccolo genio’ della prima, è più sicura della seconda e più ibrida della terza generazione. Immediato il legame con la prima Yaris, sono state riprese le stesse linee del design, ora più moderne e filanti. Il nuovo modello è stato completamente riprogettato e rappresenta la massima espressione tecnologica della gamma Toyota.

Yaris è rinnovata in ogni aspetto ed è pronta a diventare ancora il punto di riferimento delle compatte grazie al suo design dinamico e distintivo con dimensioni compatte, con ampi spazi interni, alla nuova tecnologia ibrida di quarta generazione, alla sua natività digitale e ai sistemi avanzati di connettività. Il pacchetto di sistemi di sicurezza attiva e passiva della nuova Toyota Yaris è il più completo e avanzato tra le compatte del segmento B.

I prezzi di listino rimangono invariati rispetto alla generazione precedente. Per la Yaris 1.0 l’offerta di lancio parte da 13.700 euro per la versione Active grazie al contributo di Toyota in collaborazione con i concessionari fino a 3.500 euro in caso di rottamazione. La formula innovativa PAY PER DRIVE CONNECTED vedrà rate a partire da 125 euro e anticipo di 3.930 euro.

toyota-yaris 2020

Fonte: Ufficio Stampa Toyota

Per quanto riguarda invece Yaris Hybrid, l’offerta di lancio parte da 18.300 euro per la versione Active, mentre con soli 700 euro in più si può passare alla più equipaggiata variante Trend, grazie agli Hybrid bonus, il contributo di Toyota in collaborazione con i concessionari fino a 3.500 euro in caso di permuta o rottamazione.

Per la versione ibrida la formula innovativa PAY PER DRIVE CONNECTED vede rate a partire da 169 euro e anticipo di 3.900 euro, con 10 euro in più è possibile avere l’allestimento Trend. PAY PER DRIVE è il programma Toyota che dà la possibilità di restituire l’auto in qualsiasi momento grazie al Valore Futuro Garantito. La formula CONNECTED rappresenta il primo prodotto di acquisto legato all’utilizzo effettivo dell’auto.

Il cliente può scegliere da subito i km da percorrere in un anno e adattare nel tempo il piano alle reali percorrenze, grazie alla possibilità di personalizzare i pagamenti mensili in base ai km effettivi rilevati attraverso il modulo di trasmissione Data Communication Management installato sulla vettura. I clienti possono eventualmente usufruire anche della nuova formula di noleggio KINTO ONE con canone mensile a partire da 239 euro.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Nuova Toyota Yaris, concessionarie aperte nei week end