La nuova tecnologia che elimina i rumori in auto

Gli pneumatici e il manto stradale provocano rumori fastidiosi, ma una soluzione c’è

Una nuova tecnologia in grado di andare a annullare i rumori che vengono provocati dagli pneumatici e dalla superficie stradale e che risultano molto fastidiosi per chi si trova nell’abitacolo dell’auto.

Sono Hyundai e Harman le due società responsabili di questa novità assoluta, che mira appunto a eliminare i rumori e che si chiama Road-Noise Active Noise Control, o RANC. Si tratta nello specifico di un sistema innovativo che è stato messo a punto dalla Harman International, sussidiaria di Samsung Electronics, che si occupa proprio di realizzare nuove tecnologie connesse per il mercato auto. Collaborando con Hyundai Motor la società è riuscita a creare il sistema che annulla i fastidi uditivi provenienti dal manto stradale e dall’attrito degli pneumatici.

Ci sono alcuni veicoli che montano già questo nuovo sistema inedito a bordo, si tratta dei suv coreani Genesis GV80, presentati in madrepatria proprio pochi giorni fa, il 15 gennaio 2020. Non possiamo negare che il rumore che sentiamo nell’abitacolo sia fastidioso per tutti e che influenzi parecchio la scelta di una nuova vettura da parte degli automobilisti. La più grande distrazione uditiva per chi guida l’auto infatti è proprio questa tipologia di rumori, lo conferma uno studio commissionato appunto da Harman.

Le esigenze dei clienti oggi sono molto avanzate, tutti richiediamo vetture più maneggevoli, sospensioni più rigide, un maggiore risparmio di carburante e pneumatici larghi a basso profilo. Per soddisfare questi bisogni si verificano molti rumori indesiderati che passano attraverso la struttura del veicolo. Il ronzio che si sente all’interno dell’abitacolo diventa fastidioso e insistente.

La nuova tecnologia di Harman e Hyundai permette di ridurre questo rumore senza aumentare il peso dell’auto, introducendo il RANC che nello specifico usa i segnali che riceve dai sensori di accelerazione che vengono posizionati in punti strategici lungo la sospensione e il telaio per prevedere il rumore che si sentirebbe nell’abitacolo e quindi creare un’onda che annienta il rumore in tempo reale.

Grazie ad un ottimo sistema che calcola la velocità del trasferimento del segnale si riesce ad avere un’analisi del rumore intrusivo e di generazione dell’antirumore in pochissimo tempo, questione di millisecondi, quindi praticamente nell’immediato.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI La nuova tecnologia che elimina i rumori in auto