Jimny, l’icona di Suzuki torna in una veste nuova

La Casa giapponese si prepara a lanciare una nuova versione del suo modello più iconico

Jimny, una delle auto più iconiche di tutta la gamma Suzuki, è pronta a tornare sul mercato in una veste inedita. Il modello, stando alle indiscrezioni che arrivano dal Sol Levante, avrà cinque porte e un passo allungato.

Nata nel lontano 1970, la Suzuki Jimny, nel corso di cinque decenni, è diventata una vettura iconica per la Casa giapponese, conquistando automobilisti in tutto il mondo. La quarta generazione del mitico fuoristrada si era affacciata sul mercato nel 2018, ottenendo subito buoni numeri in termini di vendite in Europa.

Le vendite hanno subito una piccola flessione in seguito all’introduzione di normative sempre più stringenti in fatto di emissioni di CO2. In Suzuki si sono rimboccati le maniche, presentando all’inizio del 2021 una nuova Jimny sotto forma di autocarro, proposta nella variante a soli due posti e destinata esclusivamente ai professionisti.

Le novità, però, non finiscono qui: una Jimny nuova di zecca è già in cantiere. Il modello, secondo quanto trapela dal Giappone, avrà cinque porte e un passo allungato di circa 30 mm rispetto alla generazione precedente. Le notizie sulla futura Jimny arrivano a poche settimane di distanza dal lancio della nuova Suzuki Jimny Pro in Italia nella configurazione autocarro, con due posti e un vano di carico inferiore.

La presentazione al pubblico della nuova Jimny Long, nei piani del brand nipponico doveva avvenire in occasione del Salone dell’Automobile di Tokyo: l’evento era in programma per il mese di ottobre del 2021, ma è stato cancellato a causa dei disagi creati dalla pandemia.

La nuova Jimny sarà più grande e più robusta delle precedenti versioni. Al motore quattro cilindri da 1,5 litri, verrà affiancato un sistema mild hybrid. Suzuki non rinuncerà alla potenza di un modello iconico che in Europa, e anche in Italia, potrebbe tornare come autovettura e non solamente come autocarro.

Il design non dovrebbe essere stravolto, seguendo lo stile di tutte le generazioni passate. Tra le modifiche previste da Suzuki che ha da poco deciso di introdurre il cambio automatico anche su Vitara, ci sono nuove portiere extra e l’utilizzo di una nuova calandra. Per il resto le linee della Jimny continueranno a presentare uno stile concreto, efficacie e molto apprezzato in tutto il mondo.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Jimny, l’icona di Suzuki torna in una veste nuova