Nuova Subaru Impreza, la belva… addomesticata

Impreza ritorna tutta nuova, con una scocca più rigida del 70% in più rispetto al vecchio modello e con un baricentro abbassato di 5mm, ma con un'unica motorizzazione il boxer 1,6 litri a benzina

L’eco delle sue vittorie nel mondo dei rally è ormai lontano, delle sue 46 vittorie e 121 podi sono rimasti solo le coppe e i racconti delle cronache, dei suoi tre titoli mondiali solo le statistiche, ma ancora oggi il nome Impreza scalda il cuore degli appassionati. Riuscirà questa quinta edizione a rinverdire il passato lontano?

Diciamolo subito: questa first edition non è pensata per chi ha il piede pesante, ha dalla sua un prezzo d’attacco molto buono: 19.900 Euro e una scocca tutta nuova ma adotta un’unica motorizzazione, il classico boxer Subaru in versione da 1,6 litri. Subaru ha lavorato molto sulla scocca e sul contenimento dei pesi, che ha coinvolto anche questo motore, più leggero di 12 kg rispetto alle unità che equipaggiavano i modelli precedenti ma i 114 Cv di potenza massima non sono sufficienti per entusiasmare gli smanettoni. Nuova Impreza strizza l’occhio alla comodità e alla famiglia piuttosto che alla sportività, almeno in questa versione, quanto poi alla possibilità di averla Diesel al momento non se ne parla, si parla invece di GPL e di un benzina più potente con cilindrata di 2 litri. Saranno certamente contenti coloro che considerano il Diesel finito, ma certo anche i 150 Nm di coppia erogati da questo millesei sono purtroppo lontani da quanto può esprimere un diesel turbo di pari cilindrata.

Importante il lavoro di irrigidimento della scocca che è oltre il 70% più rigida di quella del modello precedente, offre il 40% in più di capacità di assorbimento dell’urto frontale: con il baricentro della vettura più basso di 5 mm rispetto al modello precedente, garantisce, a detta della casa, un rollio in curva ridotto del 50% rispetto alla vecchia Impreza. Il cambio al momento è solo l’automatico a variazione continua CVT lineartronic, rivisto rispetto alle precedenti edizioni e anche esso “dimagrito” di ben 8 Kg. non è al momento prevista una versione meccanica.

Resta ed è un plus importante, la storica trazione integrale AWD di Subaru.

Nuova Impreza è più lunga e arriva a 4 metri e 46 centimetri e offre un design interno moderno e di qualità con lo schermo di infotainment (fino a 8 pollici) che domina l’interno. Tutte le altre info, comprese la temperatura dell’acqua e dell’olio, ci sono ben tre schermi, distribuiti tra il cockpit e la consolle centrale.

Le versioni della nuova Impreza saranno ben tre: Pure a 19.900 Euro, Style a a 24,490 Euro con cerchi in lega più grandi (17’) l’infotainment da 8”, fari a LED adattivi, clima bizona e altri piccoli appaganti accessori e Style Navi a 26.490 Euro con il navigatore incluso.

Subaru Impreza 2018 interni

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Nuova Subaru Impreza, la belva… addomesticata