Nuova Renault Clio, la francese di successo si rifà il look

Renault svela la Clio 2016: look rivisto sul frontale, interni di qualità superiore e un diesel 1.5 le novità principali

A ventisei anni dal lancio della prima versione e dopo 13 milioni di esemplari venduti, Renault ha svelato la nuova Clio: ritocchi del look nel segno delle nuove tendenze estetiche della casa francese, tre sistemi di infotainment disponibili e un nuovo motore 1.5 diesel gli ‘aggiornamenti’ più visibili sulla vettura di segmento B della Losanga.

A livello di immagine, le novità principali riguardano l’anteriore, in particolare con i fari full LED a forma di ‘c’ già visti sulla Talisman, con un ampliamento della griglia che racchiude il simbolo della Renault e con una calandra inferiore ingrandita per dare maggiore impatto proprio alla parte frontale. Sul posteriore, invece, nuovo design per il paraurti. Aggiunti anche tre inediti colori (Rosso Intenso, Grigio Titanio, Bianco Nacré), oltre ad una serie di cerchi e rifiniture per una più ampia possibilità di personalizzazione.

Novità anche nell’abitacolo. Esteticamente si possono apprezzare i nuovi materiali, soprattutto i ‘soft-touch’ della plancia, precedentemente riservati alle vetture di fascia alta della casa francese. A livello tecnologico, invece, viene presentata un’offerta di ben tre sistemi multimediali, il Media Nav Evolution, il Renault R-Link Evolution e il nuovo R&Go, disponibile per tutti gli allestimenti, e la possibilità di avere l’impianto audio Bose, installabile per la prima volta su un’auto di segmento B della Losanga. In base alle versioni, ai sensori posteriori di parcheggio sono poi stati aggiunti quelli anteriori e la parking-camera, mentre per gli allestimenti ‘top’ c’è anche l’Easy Park Assist.

A proposito di allestimenti ‘top’, sarà da subito disponibile sulla Clio anche la versione Initiale Paris, con esclusivo pacchetto di colori (vedi il Grigio Givre), materiali (vedi la pelle Nappa sul volante e leva del cambio) e sistemi di infotainment (vedi impianto Bose) di serie.

Novità pure per i motori, con l’inedito 1.5 dCi 110 diesel da 110 CV abbinato al cambio manuale a sei marce (ora disponibile pure sul benzina TCe 120), una soluzione interessante soprattutto per chi vuole puntare sulla versione Estate, leggasi station wagon o familiare.

La nuova Clio sarà ordinabile già nelle prossime settimane nei concessionari Renault, dove arriverà però non prima di settembre. Per finire, ancora non è stato ufficializzato il listino prezzi italiano ma si dovrebbe presumibilmente partire tra i 13mila e i 14mila euro, come dimostrano i 13.700 euro della versione Life 1,2 16v 75 Cv, entry level per il mercato francese.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Nuova Renault Clio, la francese di successo si rifà il look