Nuova Peugeot 308: solida e tecnologica per sfidare la Golf. Foto

La nuova generazione della media francese ha una linea classica, un interno modernissimo e consumi da utilitaria

E’ sempre molto difficile competere in un segmento di mercato dominato da una best seller per tanto tempo, e forse lo è ancora di più nei momenti di crisi, dove difficilmente si rischia e ci si affida spesso a un prodotto dalla fama consolidata. Il modello di riferimento, in questo caso, è l’intramontabile Volkswagen Golf, giunta alla settima generazione. La coraggiosa sfidante nasce invece in Francia, ed è la nuova Peugeot 308.

Come da sempre accade per la Golf, la 308 mantiene per la prima volta il nome del modello che va a sostituire: la nuova 308 è però del tutto diversa. Sotto pelle, ad esempio, adotta un telaio moderno e completamente nuovo, in grado di risparmiare 140 kg di peso, e di adattarsi meglio come base per altre vetture del marchio.

Poi cambia il design: le ultime creazioni della casa francese hanno abbandonato la grande bocca delle realizzazioni precedenti, unendo l’aspetto sempre un po’ "felino" con una maggiore compostezza.

In questo caso, tuttavia, i designer sembrano voler imitare la lezione Golf, con un design senza fronzoli, che esprime solidità e sostanza: gli elementi più caratteristici sono la piega sulla fiancata, che scende verso le ruote anteriori, e le luci a LED, comprese quelle full LED anteriori (nelle versioni più ricche) e quelle posteriori con i tipici tre "artigli".

Le misure sono quelle standard per questo tipo di auto, con una lunghezza di 4,25 m e un’altezza di 1,46 m; ne trae vantaggio il bagagliaio, che ha una capacità che parte da 470 litri. Più interessante è invece l’interno, che Peugeot definisce come "i-cockpit".

Cosa significa? Forme semplicissime, volante sportivo di piccole dimensioni e disposto in basso, strumentazione sopra il volante per migliorare la leggibilità -ulteriormente accresciuta dalla proiezione di alcune informazioni principali sul parabrezza.

E poi, un grande touchscreen a centro plancia da 9,7 pollici, in grado di raccogliere la maggior parte dei comandi e delle funzionalità principali. Quanto alle prestazioni, la nuova Peugeot 308 impiega le ultime generazioni dei motori a benzina e a gasolio del gruppo Peugeot-Citroen, con una versione ecologica in grado di dichiarare valori di emissioni molto bassi: 85 g/km di CO2.

(a cura di OmniAuto.it)

Fonte: Ufficio Stampa

MOTORI Nuova Peugeot 308: solida e tecnologica per sfidare la Golf. Foto